Peugeot 2008 di nuova generazione Peugeot 2008 di nuova generazione

4 auto che hanno fatto un enorme salto estetico

Perseguire la stessa strada sul fronte estetico non è necessariamente una buona idea. In certe occasioni la scelta migliore può essere quella di sparigliare le carte e proporre qualcosa di molto diverso rispetto alla generazione precedente. Il pubblico costituisce il giudice sovrano, perciò, qualora le vendite di un’auto lascino a desiderare, il centro stile mette pesantemente mano sul look. Se eseguito a regola d’arte, un rinnovamento audace riesce a rivitalizzare un’intera serie. Le quattro di cui vi portiamo a conoscenza hanno registrato un rilevante progresso per soddisfare le esigenze della clientela.

Le auto che hanno fatto un netto salto di qualità con l’attuale generazione

Auto Peugeot 2008 di prima e seconda generazione

Iniziamo con un brand appartenente al gruppo Stellantis, vale a dire la Peugeot 2008. La proposta commerciale ebbe un impatto tiepido nelle concessionarie, prima dell’attuale generazione, giunta nel 2020. I designer furono abbastanza perspicaci da capire che era opportuno adottare delle modifiche tangibili agli esterni. Questo perché il crossover inizialmente concepito era carente in personalità. Dava l’impressione di un’auto dozzinale, meno appetibile rispetto ai competitor. I tratti più muscolosi conferiti alla 2008 odierna, espressione di vigore e risolutezza, hanno dato la spinta giusta per guadagnare mercato.

Citroen C4 di prima e seconda generazione

La “cugina” Citroen C4 ebbe altresì il merito di invertire la rotta. In passato parecchio apprezzata dal target di riferimento, nel decennio scorso perse lo smalto dell’epoca d’oro. I responsabili della progettazione hanno optato – a ragion veduta – in favore di un mutamento drastico. Anziché confermare le sembianze compatte, si è stabilito di passare alle sembianze da coupé. Il feedback positivo in termini di vendite ottenuto premia il coraggio dimostrato.

Auto Kia Niro vecchia e nuovo

La Kia Niro non è mai stata malvagia. D’altro canto, l’auto oggi acquistabile ha segnato una tangibile svolta, in meglio, a livello di linee.

Toyota Prius di quarta e quinta generazione

Presentata in anteprima nel novembre del 2022, la quinta generazione della Toyota Prius è cresciuta parecchio in carattere. Tra le capostipiti del genere hev, adesso le berlina emana maggiore fascino, grazie alle forme più aerodinamiche.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!