Alfa Romeo B-SUV Alfa Romeo B-SUV

Alfa Romeo B-SUV: design tra Tonale e nuova 33 Stradale

Anche Alfa Romeo B-SUV avrà il logo anteriore tridimensionale come la 33 Stradale

Alfa Romeo B-SUV è una delle novità più attese del marchio italiano, che ha annunciato un piano di rilancio con un nuovo modello all’anno fino al 2028. La B-SUV sarà la prima auto ad avere una versione totalmente elettrica del Biscione, che punta a conquistare il mercato con il suo stile e le sue prestazioni. Alfa Romeo B-SUV sarà basata sullo stesso pianale delle altre due vetture elettriche del gruppo Stellantis, la Fiat 600 e la Jeep Avenger, ma avrà una personalità propria, sia dal punto di vista estetico che tecnico.

Anche Alfa Romeo B-SUV avrà il logo anteriore tridimensionale come la 33 Stradale

Le recenti foto trapelate sul web che avrebbero svelato la versione definitiva del nuovo modello del Biscione mostrano un dettaglio che il veicolo erediterà dalla recente Alfa Romeo 33 Stradale, svelata dalla casa milanese ad Arese lo scorso 30 agosto. Si tratta del logo tridimensionale che ha preso il posto di quello in 2D delle attuali auto della casa milanese e che ritroveremo anche nel futuro Alfa Romeo B-SUV che sarà svelato verso la metà del prossimo anno. Per il resto il modello avrà anche molte cose in comune con il Tonale e questo vale anche per gli interni.

La Alfa Romeo B-SUV nella sua versione elettrica dovrebbe essere equipaggiata con un motore elettrico anteriore da 156 CV, alimentato da una batteria da 54 kWh che garantirebbe un’autonomia di circa 400 km. La vettura dovrebbe essere dotata anche di sistemi di assistenza alla guida di livello 3, che consentono al conducente di delegare alcune funzioni all’auto in determinate condizioni.

Alfa Romeo B-SUV

La Alfa Romeo B-SUV sarà una vettura cruciale per il rilancio del marchio italiano, che punta a battere il record di vendite risalente al 1990 già nel 2025. La vettura dovrà competere con le rivali tedesche come Audi Q2, BMW X1 e Mercedes GLA, ma anche con le francesi come Peugeot 2008 e Renault Captur. Riuscirà a farlo? Lo scopriremo tra qualche anno.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!