Alfa Romeo Stelvio Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo è numero 1 tra i marchi premium secondo J.D Power IQS

Negli ultimi tempi, Alfa Romeo mette a segno degli ottimi risultati sul piano delle performance e della reputazione. La ricerca IQS (Initial Quality Study), svelata recentemente da J.D. Power, pone la casa del “biscione” al primo posto fra i marchi premium e al terzo posto assoluto dell’industria automobilistica per la qualità iniziale dei prodotti.

La classifica 2023 è stata stilata tenendo conto dei problemi riscontrati dai proprietari di auto nuove nei primi 3 mesi di possesso. Ad effettuare la misurazione è stata un’azienda leader, su scala globale, nelle informazioni sui consumatori, nei servizi di consulenza e nell’analisi dei dati. J.D. Power fornisce da oltre 50 anni elementi e cifre sulle interazioni tra clienti e marchi/prodotti.

Il risultato raccolto da Alfa Romeo nel 2023 è in netto miglioramento rispetto a quello dello scorso anno, con un’ascesa di 23 posizioni. La casa milanese, insieme a Maserati, è stato il marchio premium a registrare la maggior crescita anno su anno. Netto il miglioramento rispetto al 2022. Da segnalare anche l’ottima performance messa a segno dalla Stelvio, che ha guadagnato il punteggio più alto fra i SUV premium, posizionandosi al primo posto in questo combattuto segmento.

Per valutare le performance e stilare la classifica, J.D. Power ha intervistato i clienti di nuove auto a 90 giorni di distanza dal loro acquisto ed ha monitorato eventuali problematiche su un campione di 100 veicoli (PP100). Alfa Romeo si è distinta in modo autorevole, raccogliendo risultati molto luminosi.

L’amministratore delegato Jean Philippe Imparato accoglie con soddisfazione il risultato dell’inchiesta: “Questo responso è motivo di grande orgoglio per noi ed è la naturale conseguenza dell’eccezionale lavoro svolto da tutto il team. L’estrema attenzione che poniamo alla qualità inizia nei nostri stabilimenti in Italia e continua rimanendo al fianco dei nostri clienti. Siamo sulla strada giusta”.

I dati certificano la bontà delle scelte fatte dal management. Ricordiamo che Alfa Romeo è stata pure il marchio premium a maggior crescita nel primo quadrimestre 2023. Nell’arco temporale prima esposto, la casa del “biscione” ha triplicato le immatricolazioni rispetto all’anno precedente. Il vento sembra essere cambiato.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!