in

Alfa Romeo Giulia Sprint Quadrifoglio: la coupé del Biscione che sfida la BMW M2

Chi vincerebbe tra la BMW M2 e la variante coupé della Giulia ad alte prestazioni? L’Alfa Romeo Giulia Sport Quadrifoglio trasuda fascino

Alfa Romeo Giulia Sprint Coupé Quadrifoglio

Per stessa ammissione dell’amministratore generale Jean Philippe Imparato, la seconda generazione della Giulia berlina potrebbe avere diverse tipologie di carrozzeria. Uno degli artisti digitali più apprezzati in circolazione, Sugar Chow, meglio conosciuto dagli utenti con lo pseudonimo di sugardesign_1, è partito proprio da qui. Con l’Alfa Romeo Giulia Sprint Quadrifoglio l’alto dirigente della Casa automobilistica prova a ipotizzare un’eventuale coupé.

Le linee richiamano alcuni dei modelli che hanno scritto la storia del produttore negli scorsi decenni. Ma, al tempo stesso, si prefigge l’obiettivo di entrare nelle grazie di chi vuole una vettura audace, pienamente calata nell’epoca odierna.

Alfa Romeo Giulia Sprint Quadrifoglio: la risposta alla BMW M2

Alfa Romeo Giulia Sprint Coupé Quadrifoglio

Attraverso i social media, Sugar Chow illustra un’interpretazione affascinante del celebre esemplare del Biscione. Che non solo conferma il conclamato talento dell’autore, bensì dimostra quanto il progetto abbia del potenziale. Gli alfisti di lunga data riconosceranno vari dettagli delle indimenticate e indimenticabili Tipo 105 Giulia e della Serie 105-115 Coupé degli anni Sessanta.

I ruggenti anni Sessanta, dove la situazione economica della famiglie italiane era di gran lunga migliore. Del resto, il mondo intero, desideroso di ricostruire dopo le macerie lasciate dalle guerre, ha goduto di un boom straordinario.

Render Alfa Romeo Giulia Sprint Coupé Quadrifoglio

Chi ha qualche annetto in più sulle spalle ricorderà bene i fasti del Costruttore, oggi protagonista di un’opera di rilancio. Il gruppo Stellantis, diretto da Carlos Tavares, ha grandi aspettative riguardo al marchio, tanto da prefigurarne un’espansione internazionale. Nonostante il mercato nazionale andrà avanti a occupare una posizione rilevante, il management ha l’ambizione di fare breccia pure oltre la nostra penisola. La vera berlina monta un motore da 2.9 litri in grado di sprigionare 500 cavalli.

Qualora vedesse la luce un’interpretazione coupé i valori prestazionali probabilmente migliorerebbero. Ai render di sugardesign_1 hanno risposto parecchi appassionati delle quattro ruote, che prefigurano già una sfida di altissimo livello. A un angolo del ring si presenterebbe l’Alfa Romeo Giulia Sprint Quadrifoglio, in quello opposto la BMW M2. In molti sognano lo scontro tra titani e chissà che non vengano accontentati…

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!