BMW Serie 5 Touring BMW Serie 5 Touring

BMW Serie 5 Touring 2024 arriva a Maggio anche in versione elettrica

BMW ha presentato la nuova Serie 5 Touring, disponibile a partire da maggio 2024 anche in versione elettrica.

Nel maggio 2023 BMW ha presentato la nuova Serie 5, introducendo anche la versione elettrica i5. Ora è il turno della Touring, la variante station wagon, che non fa eccezione nell’adozione della propulsione BEV. Il lancio sul mercato tedesco in diversi paesi europei e in Giappone è previsto per maggio 2024, con ulteriori mercati in coda per giugno 2024. Il prezzo di partenza in Italia si attesta sui 71.000 euro per la 520d, mentre la versione elettrica i5 eDrive40 parte da 78.000 euro.

BMW Serie 5 Touring: i dettagli della station wagon, disponibile anche in versione elettrica

BMW Serie 5 Touring posteriore

La Serie 5 Touring si distingue per le sue dimensioni maggiorate: è più lunga di 97 mm, più larga di 32 mm e più alta di 17 mm rispetto al modello precedente, con un passo esteso di 20 mm, raggiungendo così una lunghezza totale di 5,06 metri, una larghezza di 1,90 metri e un’altezza di 1,51 metri.

Il design si allinea a quello della berlina, evidenziando una reinterpretazione moderna dei classici doppi fari e della griglia a doppio rene, caratteristica di BMW, arricchita dall’opzionale illuminazione BMW Iconic Glow. La novità più evidente riguarda il design posteriore, caratterizzato da una barra cromata a forma di L che integra gli elementi luminosi posteriori a LED.

BMW Serie 5 Touring Interni

Tra le dotazioni standard troviamo cerchi in lega da 18 e 19 pollici per le varianti completamente elettriche e ibride plug-in, con la possibilità di optare per cerchi fino a 21 pollici. BMW offre anche una gamma di pacchetti opzionali, come l’M Sport Package, l’M Sport Package Pro e l’M Carbon Exterior Package. La capacità del bagagliaio è di 570 litri, ma può arrivare a 1.700 litri con i sedili abbattuti.

L’interno non si discosta molto da quello della berlina, dominato dal BMW Curved Display che unisce uno schermo da 12,3 pollici per la strumentazione a uno da 14,9 pollici per il sistema infotainment, basato sulla nuova piattaforma iDrive 8.5. Tra gli accessori spicca l’impianto audio Bowers & Wilkins Surround Sound System, disponibile con fino a 18 altoparlanti.

Inizialmente, la Serie 5 Touring sarà offerta esclusivamente con motorizzazioni Mild Hybrid, accoppiate a un cambio Steptronic a 8 rapporti. Il motore diesel quattro cilindri da 2 litri delle versioni 520d Touring e 520d xDrive Touring eroga 145 kW/197 CV e 400 Nm di coppia, con una velocità massima di 220 km/h (218 km/h per la xDrive). Nel corso dell’estate 2024, la gamma si arricchirà di un diesel sei cilindri in linea e successivamente di due varianti ibride plug-in di ultima generazione. La tecnologia avanzata non manca, grazie agli ultimi sistemi di assistenza alla guida BMW, tra cui l’Highway Assistant disponibile in mercati selezionati, che permette una guida semi-autonoma fino a 130 km/h.

BMW Serie i5 Touring

Per quanto riguarda le varianti elettriche, la BMW i5 Touring si presenta nelle configurazioni eDrive40 e M60 xDrive. L’eDrive40, con trazione posteriore, vanta un motore da 250 kW/340 CV e 430 Nm di coppia, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi. La M60 xDrive, con doppio motore e trazione integrale, offre 442 kW/601 CV e 820 Nm, capace di raggiungere i 100 km/h in soli 3,9 secondi.

Entrambe le varianti elettriche condividono una batteria da 81,2 kWh, che garantiscono un’autonomia WLTP tra 445 e 560 km a seconda del modello. La ricarica in corrente alternata raggiunge un massimo di 11 kW, espandibile a 22 kW con il caricatore opzionale, mentre in corrente continua si può arrivare fino a 205 kW.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!