Bugatti Bugatti

Bugatti: un 2023 stellare su tutti i fronti

Nuovi passi importanti sono stati scritti nella storia Bugatti durante lo scorso anno.

Il 2023 è stato un anno da incorniciare per Bugatti. Il marchio di Molsheim ha centrato molti obiettivi e si è ulteriormente evoluto nel segno dell’eccellenza. La casa alsaziana è sempre stata associata all’artigianato e alle esperienze irripetibili, fuori del tradizionale spazio automobilistico. Anche per questo è diventata uno dei brand di lusso più iconici del mondo.

Nell’anno appena andato in archivio, la sua filosofia ha trovato conferma su molti fronti, toccando sia gli aspetti emotivi che quelli tecnologici e culturali. Fra i fatti di maggior respiro mediatico scritti nel corso dei 12 mesi, un posto di primo piano è stato guadagnato dalla vendita all’asta della Chiron Profilée, diventata l’auto nuova di maggior valore mai messa in vendita in questo modo.

Si tratta di un solitario a quattro ruote, entrato nella storia per essere stato l’ultimo modello del marchio alimentato dal leggendario motore W16 offerto all’acquisto dalla fabbrica. Anche questa creatura è nata nell’atelier Bugatti, che ha nella capacità di creare capolavori su misura uno dei suoi tratti distintivi. La personalizzazione è un rito che accompagna ogni auto del marchio, rendendola diversa da tutte le altre. Signori, ecco a voi l’esclusività.

Bugatti
Foto Bugatti

Il progetto Sur Mesure forse più ambizioso proposto fino ad oggi dal marchio d’oltralpe è stata la Chiron Super Sport “Golden Era”, svelata al Monterey Car Week. L’auto, di cui ci siamo già occupati, cattura l’eredità Bugatti attraverso un’intricata serie di 45 schizzi disegnati direttamente a mano sulla sua carrozzeria, per celebrare le pietre miliari della storia aziendale.

Fra gli altri progetti Sur Mesure maturati nel corso del 2023, merita senz’altro di essere citata la “57 One of One“, un omaggio alla mitica e spettacolare Type 57 SC Atlantic, che da tempo immemorabile siede nell’Olimpo delle vetture più belle del mondo. Mantenere il savoir-faire storico è una parte fondamentale del DNA Bugatti, gelosamente custodito nel tempo, pur in un quadro evolutivo proiettato verso la modernità e le tecnologie più all’avanguardia.

Con un occhio puntato al futuro, la casa alsaziana ha organizzato e ospitato a Molsheim, lo scorso anno, il suo primo “Luxury Summit“, accogliendo opinion leader di diversi settori e lifestyle media internazionali per approfondire il mondo di domani, le tendenze mutevoli e l’evoluzione delle esigenze dei clienti. Questo evento ha rafforzato la posizione di Bugatti come faro lungimirante di innovazione nel panorama del lusso.

È stata un’esperienza memorabile per i protagonisti, come lo sono stati i Bugatti Grand Tour statunitensi ed europei, che hanno concesso ai protagonisti la possibilità di guidare le proprie hypercar in quadri ambientali mozzafiato, unendo le emozioni del pilotaggio a quelle del palato. Anche la gamma di auto ha continuato ad evolversi nel 2023, con la Bugatti Bolide, che ha fatto il suo dinamico debutto pubblico sul sacro asfalto del Circuit de la Sarthe, in occasione della 24 Ore di Le Mans del centenario.

Bugatti
Foto Bugatti

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!