Corvette C8 salto Corvette C8 salto

Corvette C8 Stingray salta e gioca a fare l’off-road | Video

Una Corvette C8 Stingray è stata costretta a fare delle cose lontane anni luce dal suo spirito. Capita con una certa frequenza che clienti di auto sportive, più o meno blasonate, maltrattino i loro “giocattoli”, incuranti del loro pregio. La vita, purtroppo, è così. Chi ama le supercar è costretto spesso a sognarle; chi può permettersele, talvolta, non le rispetta. Il video odierno sembra fornire una dimostrazione plastica del concetto. A pubblicarlo in rete ci ha pensato lo youtuber Street Speed 717, che si è concesso dei funambolismi privi di regole a bordo dell’iconica vettura statunitense.

Il campionario di acrobazie comprende corse e sbandate in campagna, sfide alle acque di un torrente (con qualche imprevisto) e addirittura un salto tra le colline sterrate, come se questa fosse un’auto per la Dakar. Immagino gli sforzi che ha dovuto patire la sfortunata Corvette C8 Stingray Rapid Blue, costretta a sopportare le sevizie ordite ai suoi danni.

La sportiva a stelle e strisce è stata progettata per scopi ben diversi da questi, ma l’autore del video non sembra preoccuparsi troppo della cosa. Sono tanti gli youtuber che si concedono comportamenti sopra le righe per guadagnare visibilità mediatica. Noi, indirettamente, stiamo concorrendo alla sua causa, ma lo facciamo con senso critico, invitando a non imitare comportamenti del genere.

Un video incredibile con la Corvette

I secondi finali del filmato mostrano la Chevy che vola in aria, saltando sopra un vuoto di considerevole altezza. Non si vede l’atterraggio, ma dev’essere stato di una violenza inaudita. Povera auto. Ci si chiede cosa abbia mai fatto per essere bistrattata in questo modo. Forse la sua unica colpa è di essere sognata da molti e di essere nota a tutte le latitudini. Lo strumento perfetto per avere luce riflessa. Un’azione fuori dalle righe su un simile mezzo produce più viralità in rete, ma è triste.

Ricordiamo che la supercar statunitense è giunta all’ottava generazione. Completamente diversa l’architettura meccanica rispetto alle serie precedenti. Qui il telaio ha una matrice originale e il motore è posto alle spalle del pilota. Una vera rivoluzione, per un modello che a tutti gli effetti era uno dei classici per antonomasia della produzione automobilistica d’oltreoceano. La Corvette C8 Stingray è spinta da un motore GM V8 aspirato da 6.2 litri di cilindrata, in grado di sviluppare una potenza massima di 497 cavalli a 6.450 giri al minuto, con una coppia di 630 Nm a 5150 giri al minuto.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene liquidata in 3,5 secondi, mentre la velocità massima tocca i 296 km/h. Un’auto del genere ha bisogno di strade ampie, sinuose e ben asfaltate, per regalare al meglio un piacere di guida fuori dal comune, che entra davvero nell’apparato emotivo. Purtroppo qualcuno ha scambiato la Corvette per un mezzo off-road. Sono gli spiacevoli effetti collaterali dell’era social, che spinge a una spasmodica ricerca di like e condivisioni. A voi il video!

YouTube video

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!