Drag race tedesca Drag race tedesca

Drag race fra le hot hatch di Audi, BMW, Mercedes e Volkswagen | Video

Quelli di carwow sanno sempre come stupire con le drag race. Protagoniste della loro più recente gara di accelerazione sono quattro hot hatch dei marchi tedeschi più noti: Audi RS3, BMW M240i, Mercedes-Benz AMG A45 S e Volkswagen Golf R (in ordine rigorosamente alfabetico).

A rendere ancora più particolare la sfida ci pensa il fatto che i modelli coinvolti non sono nella configurazione base, avendo subito un’ulteriore cura muscolare nel segno del tuning. Il risultato è un filmato incredibile, tutto da gustare. Qui le performance sui 400 metri con partenza da fermo sono il tema principale della contesa. Diamo un’occhiata alle cifre, per farci un’idea di quello che ci aspetta nei fotogrammi.

L’Audi RS3 gode della spinta di un motore a 5 cilindri turbo da 2.5 litri di cilindrata, in grado di sviluppare nella veste standard 407 CV di potenza e 500 Nm di coppia. L’elaborazione ha portato i due valori, rispettivamente, a 503 cavalli e 630 Nm. Meno incisivi, ma di poco, i dati della BMW M240i, sotto il cui cofano anteriore pulsa un 6 cilindri in linea sovralimentato, da 3 litri, che normalmente eroga 374 CV e 500 Nm di coppia. Qui, invece, sviluppa 460 CV e 650 Nm.

Poi c’è la Mercedes-Benz AMG A45, il cui 4 cilindri sovralimentato da 2 litri è accreditato di 421 CV e 500 Nm, ma dopo gli interventi in officina mette sul piatto 503 CV e 610 Nm. Fa ancora meglio la Volkswagen Golf R, che è l’auto più potente del gruppo. In condizioni normali il suo motore turbo a 4 cilindri da 2 litri regalerebbe 374 CV di potenza e 420 Nm di coppia al suo conducente, ma il costoso tuning (da 7.000 sterline) cui l’auto di Wolfsburg è stata sottoposta ha fatto crescere i valori a 530 CV e 630 Nm.

A questo punto vi starete chiedendo: chi ha vinto il confronto organizzato da carwow, a base di drag race? C’è solo un modo per scoprirlo ed è quello di…guardare il video. Buona visione!

YouTube video

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!