Pesce d'Aprile Pesce d'Aprile

Il Pesce d’Aprile più bello? Il radar incolla-auto della Ford Ranger

Il Pesce d’Aprile bisogna saperlo fare. Per essere bello non deve essere volgare, ma elegante. Se ci fosse un Premio Oscar per questo tipo di scherzo, andrebbe assegnato ai colleghi di Drive che ne hanno confezionato uno speciale: a mio avviso il migliore in ambito automobilistico nel 2023.

La notizia diffusa il 1° aprile è stata quella dell’imminente annuncio di Ford in merito ad un aggiornamento del suo cruise control radar, per renderlo più umano nell’approccio, seguendo in modo fedele il comportamento di guida (pericoloso ndr.), di quegli automobilisti che, ignari dell’importanza delle distanze di sicurezza, si “attaccano” col muso al mezzo davanti.

Ovviamente, nella narrazione del Pesce d’Aprile, tutto questo sarebbe avvenuto giovandosi della rete di protezione offerta dall’elettronica. Il modello al quale i colleghi hanno fatto riferimento nel loro scherzo è stata la Ford Ranger del 2023 che, nello slancio di fantasia, avrebbe dovuto ricevere presto, via etere, un aggiornamento del radar, per portare l’auto quasi in coda ai veicoli davanti.

Nella burla, si diceva che la casa statunitense avrebbe usato allo scopo la tecnologia “T-Gate”, nota anche come tailgating, per consentire al pick-up a suo marchio di ridurre a meno di un metro la distanza dall’auto seguita. In pratica si raccontava che il sistema fosse così avanzato da poter regolare le sue tolleranze in modo da ridurre ai minimi termini, anche a velocità, la distanza dal paraurti posteriore del veicolo che precede.

Per completare l’opera, rendendo però più evidente lo scherzo, veniva messo in risalto come con il controllo della velocità di crociera disattivato, il sistema T-Gate avrebbe avvisato il guidatore della eccessiva lontananza della Ford Ranger dalle altre auto. Per fortuna, nel mondo reale (ossia fuori dall’ironia del Pesce d’Aprile), il cruise control del pick-up dell’Ovale Blu è impostato per gestire una congrua distanza di sicurezza. Questa è di fondamentale importanza per garantire dosi importanti di protezione attiva.

Fonte | Drive

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!