Mazda RX-7 Mazda RX-7

La Mazda RX-7 a 4 rotori da 1145 cavalli al banco | Video

Il tuning riesce a cambiare l’identità delle auto e questo, non sempre, è positivo, specie se applicato alle opere d’arte a quattro ruote. Qui, però, non vogliamo lanciarci in dissertazioni più o meno dotte sull’argomento. Oggetto delle nostre attenzioni, scevre da giudizi di merito, è in questo caso una Mazda RX-7 portata ad oltre 1000 cavalli di potenza. Avete letto bene, non è un refuso di stampa.

L’auto sportiva giapponese, costruita in tre generazioni tra il 1978 e il 2002, produce cifre molto più basse nella sua configurazione di serie. A spingerla ci pensa, normalmente, un motore Wankel a doppio rotore. L’esemplare di cui ci stiamo occupando ha invece quattro rotori. La loro presenza, insieme a una serie di altri interventi meccanici, ha spinto la potenza massima del veicolo a 1145 cavalli, con un picco di coppia di 925 Nm: roba da hypercar di fascia altissima.

A volere i lavori è stato Rob Dahm, uno YouTuber automobilistico con moltissimi follower. Lui ha impiegato più di 6 anni per giungere a questo risultato, presentato per la prima volta in pubblico al SEMA Show del 2022. Ora ci offre la possibilità di ammirare la sua opera al banco prova, dove è stata portata per misurarne l’energia. Un video fissa le operazioni nei fotogrammi, che entrano nel vivo a partire dal minuto 5’18”.

Sul monitor del computer si leggono dati progressivamente crescenti, fino alle cifre prima esposte. Incredibile come dal motore biturbo da 1.3 litri a due rotori da 252 cavalli e 294 Nm di coppia di serie si sia passati a un mostro del genere. Neppure la Mazda 787B vincitrice a Le Mans, anch’essa a quattro rotori, come la RX-7 in esame, riesce a spingersi a simili livelli, dovendosi “accontentare” di 900 cavalli, limitati in gara a 700, per garantire congrui livelli di affidabilità.

Lì, però, le performance dinamiche sono di un altro pianeta, perché un’auto non è solo potenza, altrimenti le elettriche stradali farebbero meglio delle monoposto di Formula 1. Sulla sua Mazda, Dahm ha installato il sistema di trazione integrale della Nissan GT-R. Così può scaricare a terra, con meno patemi d’animo, i suoi purosangue infuriati. A voi il video!

YouTube video
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!