Lamborghini Urus Lamborghini Urus

Lamborghini Urus: addio al V8, dal 2024 solo ibrida e dal 2029 elettrica

Lamborghini Urus, il SUV sportivo della casa del toro, cambierà radicalmente il suo cuore meccanico nei prossimi anni. Come ha annunciato il CEO Stephan Winkelmann a Autocar, dal 2024 la Urus sarà disponibile solo nella versione ibrida plug-in, che sostituirà l’attuale V8 biturbo da 650 CV. Dal 2029, invece, la Urus sarà completamente elettrica, anticipando la seconda generazione del modello.

Dal 2024 Lamborghini Urus sarà disponibile solo nella versione ibrida plug-in e dal 2029 solo in versione completamente elettrica

La Urus ibrida plug-in sarà la seconda Lamborghini ad adottare questa tecnologia, dopo la Revuelto che ha preso il posto della Aventador. La Urus ibrida plug-in utilizzerà lo stesso motore V8 biturbo da 4.0 litri della versione attuale, ma abbinato a un motore elettrico e a una batteria ricaricabile dalla rete. La potenza combinata non è stata ancora comunicata, ma si presume che sarà superiore ai 650 CV attuali.

La Urus ibrida plug-in offrirà anche la possibilità di percorrere alcuni chilometri in modalità elettrica, riducendo le emissioni e i consumi. Il sistema di ricarica sarà rapido ed efficiente, grazie alla compatibilità con le colonnine ad alta potenza. La Urus ibrida plug-in manterrà il design aggressivo e dinamico della versione attuale, con qualche dettaglio distintivo per evidenziare la sua natura ecologica.

La Urus elettrica sarà invece la prima Lamborghini a fare a meno del motore a combustione interna. Si tratterà di un modello completamente nuovo, che inaugurerà la seconda generazione del SUV sportivo. La Urus elettrica sarà basata su una nuova piattaforma dedicata ai veicoli elettrici del gruppo Volkswagen, che sarà condivisa anche da altri marchi come Audi e Porsche.

La Urus elettrica avrà una batteria ad alta capacità e una potenza elevata, per garantire prestazioni da supercar e un’autonomia adeguata. Il design sarà rivoluzionario e futuristico, con linee aerodinamiche e dettagli tecnologici. La Urus elettrica sarà anche dotata di sistemi di guida autonoma e di connettività avanzati.

urus

Lamborghini Urus rappresenta il modello di maggior successo della casa del toro, con oltre 15.000 esemplari venduti dal suo debutto nel 2018. Con il passaggio all’ibrido plug-in e poi all’elettrico, Lamborghini intende confermare il suo ruolo di leader nel segmento dei SUV sportivi di lusso, offrendo ai suoi clienti veicoli innovativi ed emozionanti.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!