Profilo Lotus Evija Profilo Lotus Evija

Lotus Evija X: la caccia al record del Nurburgring si conclude nel modo peggiore

La Lotus Evija X racchiude la vocazione sportiva del marchio britannico, portandola a un nuovo livello. Tanto potente da poter essere gestita al massimo delle proprie potenzialità soltanto da piloti professionisti, le 130 unità del modello base, in grado di sprigionare 2.000 cavalli, sono state consegnate alla clientela in apertura del 2023.

Per assicurarsi un tale bolide si è reso necessario pagare qualcosa come 2,2 milioni di euro. Come spesso capita con le proposte molto esclusive, specialmente se fabbricati da celebri marchi, il successo è stato immediato. Di sicuro, i numeri annunciati hanno contribuito a elevarne l’appeal.

Lotus Evija X: fine infausta al Nurburgring

Profilo Lotus Evija

Tuttavia, ora c’è una cattiva notizia, che sicuramente proverà un certo dispiacere tra gli acquirenti. Difatti, tra gli (ambiziosi) obiettivi dei progettisti c’era la messa a segno del record su pista lungo l’iconica pista del Nurburgring. Qui le realtà specializzate nelle hypercar si danno continuamente battaglia, a caccia del miglior tempo possibile. Il boost in termini d’immagine giustifica, infatti, un compito di tale portata. Tuttavia, la Lotus Evija X non è riuscita a coronare i propri sogni, dovendosi fermare all’evidenza dei fatti. Finora non era ancora annunciata, le immagini testimoniano la cocente delusione alla quale è andata incontro.

I tecnici del brand Hethel e di Multimatic Multisport avevano unito gli sforzi allo scopo di realizzare il primato. Pur consapevoli che non sarebbe stato facile, vista l’eccellente concorrenza, tra gli uomini dei team regnava fiducia e ottimismo. Poi è venuta a galla la realtà, impietosa, sicché il bolide a trazione 100 per cento elettrica si è improvvisamente fermato in mezzo alla pista.

https://youtube.com/shorts/_g_OKEsx7WE?feature=share

Dopo aver chiuso espressamente il circuito a tale scopo, tutto era pronto per documentare la performance della Lotus Evija X. Erano già in corso le riprese aeree per documentare l’impresa. E, invece, come documentato da una serie di scatti, l’hypercar è stata dovuta trasferire dal centro di assistenza dell’autodromo alle strutture della Casa.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!