Nuova Fiat Panda Nuova Fiat Panda

Nuova Fiat Panda: ecco come si chiamerà in Sud America

Nuova Fiat Panda: arriverà anche in Sud America ma li si chiamerà in un’altra maniera

Tra le novità che Stellantis lancerà sul mercato nel prossimo anno, spicca la nuova Fiat Panda. La sua presentazione è prevista per il mese di luglio del 2024, probabilmente in coincidenza con il 125° anniversario di Fiat, che cade l’11 luglio 2024. Questa auto sarà una delle prime proposte elettriche a basso costo di Stellantis, con cui il gruppo vuole contrastare la concorrenza delle case automobilistiche cinesi che offrono vetture elettriche economiche. Si parla infatti di una versione elettrica che costerà meno di 20 mila euro, esclusi gli incentivi.

Nuova Fiat Panda: arriverà anche in Sud America ma li si chiamerà in un’altra maniera

La nuova Fiat Panda sarà una vettura globale, destinata a diversi mercati. L’auto sarà prodotta in tre continenti: Europa, Africa e Sud America. In Europa, la Serbia dovrebbe essere il paese che ospiterà la sua produzione. In Africa, la Fiat produrrà la sua auto a Kenitra, in Marocco. In Sud America, lo stabilimento Stellantis di Betim si occuperà della sua produzione. In quella zona del mondo, però, l’auto avrà quasi sicuramente un altro nome. Questo perché il nome Panda non è molto familiare in quella parte del mondo.

La nuova Fiat Panda potrebbe avere il nome di nuova Fiat Argo in Sud America, sostituendo l’attuale hatchback che Fiat vende con successo in quel continente. Questo modello avrà una seconda generazione che sarà un crossover di 4 metri con una versione elettrica, una delle prime vetture a zero emissioni del gruppo in quel mercato. Così la nuova Fiat Panda si propone di conquistare i due mondi, confermandosi un modello essenziale per il futuro di Fiat.

Nuova Fiat Panda

Vedremo dunque a proposito di questo atteso modello che notizie arriveranno nei prossimi mesi. Man mano che ci avviciniamo al suo debutto infatti dovrebbero trapelare nuovi dettagli su quelle che saranno le sue caratteristiche principali. La vettura nascerà su piattaforma Smart Car la stessa di Citroen e-C3 e avrà anche una versione ibrida da meno di 15 mila euro.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!