Nuova Ford Mustang Nuova Ford Mustang

Nuova Ford Mustang: in Europa ancora con il V8 ma perde qualche cavallo

V8 confermato per la nuova Ford Mustang in Europa ma con meno potenza

Le normative sempre più stringenti sulle emissioni hanno costretto le case automobilistiche che offrono i loro modelli in Europa a ridimensionare i cilindri del motore e ad aggiungere il turbocompressore. Pertanto, il mercato delle nuove auto nel 2024 è dominato da modelli dotati di motori a tre e quattro cilindri con induzione forzata. Tuttavia, la Ford Mustang cerca di invertire questa tendenza mantenendo il buon vecchio motore V8. Sotto il cofano del nuovo modello c’è ancora una volta il familiare motore Coyote aspirato da 5,0 litri. È però costretto anche a rispettare le normative ambientali del Vecchio Continente.

V8 confermato per la nuova Ford Mustang in Europa ma con meno potenza

La Ford Mustang GT standard europea produce 446 CV, il che significa che Ford ha dovuto sacrificare 47 CV per far sì che il motore soddisfacesse gli standard. In calo anche la coppia, con il motore che eroga “soli” 540 Nm, 28 Nm in meno rispetto alla variante nordamericana. Esiste anche una versione più potente: Mustang Dark Horse, che sviluppa 453 CV.

La riduzione di potenza non significa che la coupé sportiva sia diventata più economica, anzi. I prezzi del modello in Germania, ad esempio, partono da 59.900 euro per la Ford Mustang GT nella versione con cambio manuale. Quello con il cambio automatico costa 3.000 euro in più.

La coupé sportiva ottiene un nuovo sistema di aspirazione con due prese d’aria e due valvole a farfalla. Questo design riduce al minimo le perdite di aspirazione e consente prestazioni più elevate del motore grazie a un maggiore flusso d’aria. A basse velocità si apre solo una valvola a farfalla, migliorando l’efficienza del carburante. Se i giri del V8 sono più alti, la seconda farfalla si apre in modo sincrono e, secondo il produttore, questo massimizza lo sviluppo di potenza.

È possibile scegliere tra fino a sei modalità di guida: Normal, Sport, Slippery, Drag Strip e Track, oltre a un’impostazione personalizzata. La grafica ad alta risoluzione sul quadro strumenti digitale indica la modalità selezionata e visualizza chiaramente le singole funzioni.

Nuova Ford Mustang

All’interno della nuova Ford Mustang di settima generazione, l’attenzione è tutta rivolta alla cabina di pilotaggio digitale. Il nuovo volante, appiattito nella parte inferiore, ha un bordo più spesso, cosa che secondo Ford offre al conducente una presa ancora migliore. Dietro lo sterzo si nota la presenza di un quadro strumenti digitale largo 12,4 pollici, che può essere configurato a piacimento utilizzando diversi design con la nuova grafica che cambia in base alle modalità di guida.

Nuova Ford Mustang
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!