Nuova Opel Frontera Nuova Opel Frontera

Nuova Opel Frontera: ecco come sarà il mitico modello che tornerà nel 2024

Ecco come potrebbe apparire la nuova Opel Frontera che sostituiràd al 2024 la Crossland

Il ritorno della Opel Frontera nel 2024 sarà una sorpresa per il mercato dei SUV e dei crossover. Si tratta di un modello che riprende il nome di un vecchio fuoristrada prodotto dal marchio tedesco tra il 1991 e il 2003, ma che ora si trasforma in un crossover compatto e moderno. La nuova Opel Frontera 2024 sarà realizzata sulla piattaforma STLA Small. Questo modello sarà l’erede della Opel Crossland. Già nei mesi scorsi sono apparse sul web foto spia di questo veicolo che infatti mostrava uno stile abbastanza diverso dall’attuale Crossoland e questo molto probabilmente ha spinto la casa automobilistica tedesca di Stellantis a questo cambio di nome riportando in vita quello del famoso fuoristrada che è stato commercializzato con buoni risultati negli anni ’90.

Ecco come potrebbe apparire la nuova Opel Frontera che sostituiràd al 2024 la Crossland

Nuova Opel Frontera dunque sarà un modello che avrà un ruolo molto importante nella futura gamma di Opel che dal 2028 ha deciso di diventare solo elettrica. Qui vi mostriamo un render del sito francese L’Automobile magazine che immagina così questo futuro crossover che si andrà a collocare nel segmento B del mercato dove La casa tedesca è già presente con la nuova Opel Mokka. L’auto avrà versioni termiche e versioni elettriche al 100 per cento. Quest’ultima dovrebbe disporre dello stesso motore da 156 cavalli e 400 km di autonomia che diventano 550 km in Città di Jeep Avenger e Fiat 600e.

Opel

Nuova Opel Frontera in questo render è stata immaginata come un mix tra Opel Mokka, Citroen C3 Aircross e Jeep Avenger. Vedremo dunque se sarà davvero vicino a questo lo stile definitivo del modello che secondo alcuni potrebbe essere svelato in concomitanza con la prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra 2024, evento che si terrà tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo. Si attendono però ancora conferme ufficiali da parte di Opel che non si è ancora espressa in merito.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!