Guidare con i tergicristalli auto accesi Guidare con i tergicristalli auto accesi

Ogni quanto cambiare i tergicristalli dell’auto?

La regola è che… non ci sono regole! Gli stessi meteorologi fanno ormai terribilmente fatica a prevedere il tempo, dati i fenomeni climatici di cui i TG e, in generale, i media ci tengono informati, a cadenza quotidiana. A primavera inoltrata, e dunque con la bella stagione, nessuno scenario deve essere escluso. Soprattutto alla luce degli sviluppi degli ultimi anni, la pioggia battente ci può sempre colpire. Ergo, andrebbe sempre tenuto sotto controllo il buono stato dei tergicristalli auto, tra gli strumenti più utili in assoluto. Dei campanelli d’allarme permettono di stabilire se abbiano o meno bisogno di una regolata. Rilevarli subito può fare la differenza, nella prospettiva del conducente e, in maniera indiretta, degli altri utenti della strada.

Tergicristalli auto: ogni quanto vanno sostituiti

Guidare con i tergicristalli auto accesi

Un campanello d’allarme è ad esempio, rappresentato dallo strano rumore emesso all’accensione. Tra le possibili cause vi è il cattivo stato di manutenzione della gomma utilizzata. Con il passare dei mesi, e le varie intemperie affrontate, tendono a irrigidirsi. Ne deriva la troppa pressione esercitata sul vetro, una questione da prendere in debita considerazione, onde evitare di arrecare seri danni al veicolo. Q

ualora fosse trascurato, persino un piccolo difetto rischia di diventare di entità importante. La risposta vincente è, appunto, in un lavoro accurato e rapido.

Nebbia

I tergicristallo auto finiscono talvolta per lasciare pure delle tracce di sporco e polvere. In tal caso, la ragione è forse da ricondursi alla sua incapacità di svolgere al meglio la propria funzione.

Se il sistema comincia a essere deficitario, le complicazioni saranno normali e questo vale per tutte le altre circostanze di cui vi parliamo. Allo stesso modo, talvolta capita di scorgere uno strano comportamento: dei ‘salterelli’ in un certo punto, che arriva, pertanto, a sporcarsi in misura significativa.

Infine, nel toccare i tergicristallo auto talvolta capita di notare delle crepe lungo la superficie. A prescindere dalla situazione, vi raccomandiamo di contattare il vostro meccanico, affinché ve li sostituisca.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!