Opel Opel

Opel: 125 anni di storia nella produzione di automobili

Una vita più che secolare per il costruttore tedesco.

La storia Opel ha preso le mosse il 21 gennaio del 1899. Ne deriva un’esperienza automobilistica di straordinaria longevità. Oggi l’avventura continua a Rüsselsheim, nel segno dell’innovazione. Il 2024 sarà un anno speciale per la casa del blitz (fulmine stilizzato che rappresenta i suoi prodotti): per la prima volta, ogni modello del marchio avrà in listino una variante elettrica a batteria.

Si segnala, in particolare, la nuova Opel Astra Sports Tourer Electric, una delle prime station wagon alla spina offerte sul mercato. Questa familiare, presentata in anteprima mondiale all’IAA Mobility dello scorso anno, ha favorevolmente colpito il pubblico per il suo design, il comfort, la spaziosità e le prestazioni. Il suo cuore “green” eroga 115 kW/156 CV di potenza e 270 Newton metri di coppia massima, che si traducono in una buona verve dinamica. L’autonomia si spinge fino a 413 km (WLTP2) con una singola carica della batteria.

Opel

Riavvolgiamo un attimo il nastro, per ricollegarci alle origini del costruttore tedesco. Nella data esposta all’inizio del post, Wilhelm Opel, figlio del fondatore dell’azienda Adam Opel, firmò un contratto con Friedrich Lutzmann per l’acquisto della sua Motorwagenfabrik (fabbrica di automobili). Fu l’inizio dell’avventura nell’appassionante universo delle quattro ruote, allora ancora agli albori.

Nessuno poteva dire come sarebbe andata a finire. Era troppo presto per fare previsioni. La storia ha dato ragione a quella scelta, fatta 125 anni fa in un territorio sconosciuto. Non un salto nel buio, ma la traduzione in impresa di una visione. Da quel momento, oltre 75 milioni di veicoli Opel hanno preso forma, negli stabilimenti di produzione in tutta Europa. Uno dei bestseller del momento arriva da Rüsselsheim. Si tratta dell’ultima generazione dell’Astra. Questo modello esce oggi dalla catena di montaggio con tecnologie avanzate e propulsori elettrificati a zero emissioni locali.

Con la sua concretezza, il marchio guarda al futuro. Ecco le parole del CEO Florian Huettl: “Come 125 anni fa, siamo all’inizio di una nuova fase. All’epoca, Opel è diventata pioniera entrando nell’era dell’automobile. Al giorno d’oggi lo fa nel mondo della mobilità elettrica”.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!