Pagani Pagani

Pagani lavora su una nuova vettura da pista

Potrebbe trattarsi di una versione aggiornata della Huayra R da sola pista

Pagani ha condiviso oggi un breve video sui social media per anticipare “una nuova creazione” dal suo programma Atelier. L’azienda non ha rivelato molti dettagli sulla misteriosa supercar. Anche se non conosciamo ancora tutti i dettagli di ciò che Pagani sta preparando, possiamo attendere con grande interesse, considerando l’eccellenza delle sue precedenti creazioni.

Con un breve video sui social Paganti ha anticipato che sta lavorando ad una nuova vettura da pista

Nel video pubblicato sui social si vede la nuova auto di Pagani avvolta sotto un lenzuolo, rivelando i suoi contorni che richiamano quelli della Huayra R. L’azienda non è riuscita a nascondere la massiccia ala posteriore sporgente, collegata a una pinna verticale che si estende lungo la spina dorsale dell’auto. Inoltre, si nota un considerevole splitter anteriore sul muso, che sembra più appuntito rispetto alla Huayra.

Questa probabilmente non è una nuova variante di Utopia. L’auto presentata da Pagani mostra la stessa piega nel parafango posteriore della Huayra R, suggerendo che potrebbe essere una versione aggiornata del modello destinata esclusivamente alla pista. È anche possibile che si tratti di una creazione unica basata sull’auto da corsa.

Sono trascorsi due anni dal debutto mondiale della Pagani Huayra R, quindi sembra essere il momento ideale per un aggiornamento. Come il suo predecessore, la Zonda Revolucion, la Huayra R aggiornata potrebbe beneficiare di diversi miglioramenti aerodinamici. Potrebbe anche subire alcune modifiche meccaniche.

Pagani logo

Il breve teaser mostra vari circuiti da tutto il mondo, come il Circuit de Barcelona-Catalunya e il Circuito Yas Marina, accompagnati dal suono lamentoso di un motore a 12 cilindri. La casa automobilistica ha presentato la Huayra R nel marzo 2021 con un V12 aspirato da 850 cavalli. Siamo ansiosi di vedere se Pagani migliorerà il design o riserverà altre sorprese. Non è chiaro quando vedremo la nuova vettura senza copertura.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!