Renault e Geely Renault e Geely

Renault e Geely vicine ad una nuova JV per la produzione di motori termici

Renault e Geely puntano ancora sui motori termici: possibile joint venture per la loro produzione

Nella primavera del 2022, Renault ha annunciato l’intenzione di creare due divisioni separate, una per lo sviluppo di motori termici e ibridi e l’altra per lo sviluppo di propulsori elettrici. Per la prima divisione, il produttore francese ha concluso una partnership con i cinesi di Geely. Insieme, le due società creeranno una joint venture. Inoltre, tra gli azionisti della nuova società ci sarà la compagnia petrolifera Aramco dell’Arabia Saudita.

Renault e Geely puntano ancora sui motori termici: possibile joint venture per la loro produzione

Ora Renault e Geely hanno annunciato che finalizzeranno entro la fine di febbraio l’accordo per costituire la nuova joint venture per i motori a combustione interna. Questo si chiamerà Horse per Renault, rispettivamente Rubik per Geely. La nuova joint venture opererà in Romania, Spagna, Turchia, Cina e America Latina. Secondo Reuters, Horse e Geely deterrebbero ciascuno il 40 per cento della società. Il restante 20 per cento sarebbe di proprietà di Aramco. La nuova joint venture sarà composta da 19.000 dipendenti in 22 stabilimenti in tutto il mondo.

L’accordo è cruciale per Renault, che, nonostante una prestazione migliorata, si trova in secondo piano rispetto a rivali più grandi come Stellantis, il che apre una nuova prospettiva. Questo accordo potrebbe rafforzare l’attività tradizionale, che rappresenta ancora la maggior parte delle entrate di Renault, mentre l’azienda continua a fare progressi nel settore dei veicoli elettrici (EV).

Secondo quanto riferito dalla fonte, Renault, Horse e Geely potrebbero finire con il 40 per cento di partecipazione ciascuno nella joint venture, mentre il restante 20 per cento sarebbe destinato ad Aramco. Tuttavia, sono ancora in corso discussioni per definire l’entità precisa dell’investimento del gruppo saudita.

Renault Scenic E-Tech Electric

“I progetti avanzano secondo i piani stabiliti, comunicheremo ulteriori dettagli al momento opportuno,” ha dichiarato un portavoce della Renault. Allo stesso modo, un portavoce di Geely ha declinato di fornire dettagli sui tempi dell’accordo. Aramco ha dichiarato di non poter fornire un commento immediato.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!