Tesla Model X Tesla Model X

Tesla Model X mette la divisa: il SUV a disposizione della Polizia

La Tesla Model X è destinata a diventare una componente di rilievo all’interno della flotta della Polizia di Stato, e sembra che sia la versione Plaid a far parte di questa evoluzione. Un video che sta facendo il giro del web presenta il SUV elettrico indossando i colori della Polizia, scatenando una serie di reazioni, tra cui preoccupazioni e commenti umoristici.

La Tesla Model X dovrebbe entrare in servizio nei prossimi mesi lungo l’Autostrada del Brennero, posizionandosi come l’auto più veloce e potente a disposizione delle forze dell’ordine.

La Tesla Model X mette la divisa della Polizia di Stato

La generosa concessione gratuita della Model X da parte di Tesla rappresenta un passo significativo verso una modernizzazione delle risorse a disposizione della Polizia. Tuttavia, è importante notare che l’auto mostrata nel video è ancora in fase di allestimento, poiché mancano i lampeggianti e le targhe. Inoltre, la Polizia installerà l’equipaggiamento specifico necessario per le operazioni di servizio, come il divisore tra i sedili anteriori e posteriori e la radio d’ordinanza. Un punto di particolare interesse sarà l’integrazione dei servizi di polizia nell’infotainment di questo SUV, uno dei più avanzati al mondo. Ciò solleverà anche la questione se questa Model X di servizio adotterà gli aggiornamenti dell’Autopilot, il sistema di guida autonoma sviluppato da Tesla.

La versione Plaid assegnata alla Polizia è un veicolo impressionante, capace di stare al passo con Ferrari e Lamborghini, con una potenza di 1.020 CV. È in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 262 km/h. L’autonomia nel ciclo WLTP è di 543 km e può ricaricarsi in soli 20 minuti grazie alla ricarica fino a 250 kW nei Supercharger V3.

Naturalmente, sui social media, non sono mancati i commenti umoristici. Alcuni suggeriscono persino l’uso di uniformi ignifughe, scherzando sulla percezione delle auto elettriche e la loro presunta tendenza a incendiarsi (sebbene le ricerche dimostrino il contrario). Altri sollevano legittime preoccupazioni, scrivendo: “Ma se si scarica la batteria durante un inseguimento?”. Problematiche che sicuramente la Polizia saprà come affrontare.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!