Tesla model 3 Tesla model 3

Tesla: officina dimentica di installare il bagagliaio su una Model 3 riparata

Tecnico dimentica di rimontare il bagagliaio in una Tesla Model 3 in riparazione

A volte capita che un meccanico dimentichi di mettere un bullone o un dado quando rimonta un veicolo dopo una riparazione. Ma sicuramente è una cosa molto diversa quella capitata ad un tecnico Tesla qualificato che si è dimenticato di installare una parte importante del bagagliaio di una Tesla Model 3. Questo è esattamente quello che è successo a un cliente del brand, secondo un post su Reddit, che ovviamente deve essere considerato per quello che è, nel senso che certezze che le cose siano andate davvero così non ce ne sono attualmente.

Tecnico dimentica di rimontare il bagagliaio in una Tesla Model 3 in riparazione

Il suo autore afferma che l’auto elettrica di suo fratello si è guastata 5 giorni dopo aver lasciato l’officina. Nel tentativo di scoprire esattamente cosa fosse successo, il proprietario ha aperto il cofano e ha scoperto che mancava la parte principale del bagagliaio. La macchina è stata tagliandata per un problema alla parte anteriore della sospensione. Apparentemente, a un certo punto durante la riparazione, il meccanico ha rimosso una parte del portapacchi senza la quale non poteva essere utilizzato, e poi si è dimenticato di reinstallarlo.

Tesla Model 3
Tesla Model 3

Il proprietario ammette di usare raramente il vano di carico, motivo per cui ha impiegato così tanto tempo a notare la sua assenza. Ha chiamato l’officina, dove è stato invitato a venire a ritirare il baule a suo piacimento. Anche perchè nel frattempo la sua auto è andata in stallo per un altro problema.

Il problema è che il proprietario abita a 7 ore di distanza dal centro assistenza e il viaggio gli creerà qualche problema, soprattutto perché l’auto ha chiaramente un problema. L’intera storia è piuttosto scioccante, perché è difficile credere che un dettaglio così grande venga dimenticato dopo la riparazione e non venga notato da un tecnico qualificato. Insomma una storia sicuramente curiosa che farà riflettere chi in Tesla si occupa dell’organizzazione dei centri assistenza.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!