Tesla Tesla

Tesla per la prima volta nella sua storia inizia a fare pubblicità

Qualche tempo fa, il CEO di Tesla, Elon Musk, ha annunciato che la sua azienda avrebbe iniziato a fare pubblicità, cosa che non era accaduta fino ad ora. E il motivo era che Tesla e Musk sono ben noti al pubblico e la domanda per i prodotti del marchio è così alta che non c’era bisogno di pubblicità. Tuttavia, le cose stanno cambiando e i primi annunci della casa automobilistica stanno ora comparendo su Google. Al momento non ci sono ancora apparizioni televisive e campagne speciali, solo qualche banner “anonimo” su sfondo bianco sul motore di ricerca più grande del mondo.

Tesla si tuffa nel mondo delle pubblicità online per la prima volta nella sua storia

La presenza di queste pubblicità dagli utenti che, navigando sul web, si sono imbattuti in una serie di pop-up a tema “Tesla”. Sono apparsi sul loro computer e grazie al “programma di trasparenza” di Google hanno potuto constatare che questi annunci erano pagati direttamente dall’azienda americana. Secondo i rapporti, le campagne pubblicitarie della società di Elon Musk sono attualmente limitate agli Stati Uniti e al Regno Unito. Non è chiaro se questo sia un primo passo verso la comunicazione su larga scala o se Musk e il suo team stiano tentando un nuovo esperimento. Alcuni analisti sono ancora convinti che quando Tesla inizierà a fare pubblicità, lo farà in un modo diverso: con annunci TV e banner personalizzati.

Tesla

Per ora è troppo presto per dire cosa accadrà in futuro. La dichiarazione di Musk di un mese fa che ” forse è il momento di stanziare un po’ di budget per la comunicazione” suggerisce l’imminente cambiamento, che è molto probabilmente dovuto alla crescente concorrenza che Tesla sta affrontando nel mercato dei veicoli elettrici. E l’azienda si sforza di mantenere la sua posizione di leadership nel campo delle emissioni zero. Vedremo dunque che novità arriveranno a tal proposito dal produttore di auto elettriche nel corso delle prossime settimane.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!