Toyota, per la bZ4X ci sono subito degli sconti fino a 16mila euro

La Toyota bZ4X ha avuto un avvio difficile dopo il suo esordio nel mercato automobilistico europeo. Forse il modello giapponese potrebbe vedere una svolta nel corso del 2024. Il produttore giapponese, la cui quota di vetture elettriche ha rappresentato solo circa l’1% delle vendite globali lo scorso anno, ha deciso di adottare una strategia aggressiva. Gli sconti, dunque, saranno il pezzo forte per questo modello che spera di ritrovare mercato e appeal tra gli automobilisti. La bZ4X avrà il suo spazio tra i SUV più richiesti a questo punto?

Toyota bZ4X

Sebbene il lancio della bZ4X sia avvenuto, Toyota ha deciso di rivedere improvvisamente la fascia di prezzo del suo SUV elettrico, dotato di una pratica pompa di calore per ridurre i consumi in determinate situazioni.

Un sconto di ben 11.000 euro è stato applicato sull’intera gamma. In realtà si tratta di uno sconto meno significativo considerando che Toyota già applicava uno sconto fino allo scorso dicembre di 8.000 euro. Fatto che, però, non ha sortito un effetto “shock” sperato dai vertici Toyota. Ecco adesso i nuovi prezzi: bZ4X Pure Business: 39.900 €, bZ4X Origin 2WD: 43.900 €, bZ4X Origine trazione integrale: 46.900 €.

Toyota bZ4X

Ma non è tutto, Toyota aggiunge uno sconto di 5.000 euro per ogni ordine effettuato prima del 31 marzo. Perché proprio questa cifra di 5mila euro? Semplicemente un importo che va incontro agli ecoincentivi nazionali nei diversi Paesi europei. L’entry level Pure Business potrebbe partire quindi da 34.900 euro con una batteria da 71 kWh e un motore anteriore da 204 CV. L’autonomia annunciata supera i 500 km, e in questo modo la Renault Mégane E-Tech e la Volkswagen ID.3 risultano meno competitive per almeno la stessa cifra.

Essendo all’inizio dell’anno, si possono già buttare giù delle ipotesi sulle scelte complessive di tutti i produttori. Tutti si avvicineranno gradualmente all’elettrificazione completa e la competizione in questo ambito si farà sempre più agguerrita. Quella di Toyota è solo una mossa dentro un mercato in evoluzione e pronto a proporre prezzi più bassi nel corso degli anni.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!