Una BMW 335i coupé riesce a “indossare” una carrozzeria Ford Tudor d’epoca (Video)

Ci sono progetti che richiedono fatiche e tanto, tanto lavoro. John Malozsak e il suo Maniacs Garage si sono lanciati nel realizzare un mash up tra una Ford Tudor ‘49 e una BMW 335i coupé del 2008. Sembra davvero troppo complessa da capire come operazione e sembra essere il preludio per un’auto da esposizione. Invece l’accoppiata BMW/Ford darà vita a un modello unico, un progetto chiamato “Born 49ain”.

Tagliare la carrozzeria della BMW e posizionare la carrozzeria della Tudor sul suo telaio non è cosa semplice. Già, perché la Tudor va accorciata di circa 18 centimetri per adattarsi correttamente. La Ford, inoltre, ha una struttura vecchio stampo, una vera e propria “composizione” della carrozzeria mentre la BMW ha un corpo unico col telaio.

Il team del Maniacs Garage ha anche provveduto a tenere saldo il telaio della BMW spogliato della struttura sovrastante. I pannelli della Ford hanno fatto sì che il mezzo reggesse su se stesso. La carrozzerie Ford è stata “denudata” della sua colorazione per lasciarla con il metallo nudo e con finiture verniciate di nero.

Malozsak e il suo team hanno deciso di tenere il motore N54B30 3,0 litri biturbo I-6 della BMW invece di spendere per un mirabolante motore Ford da un milione di dollari. Attraverso un collettore di scarico a montaggio superiore Doc Race, il turbo Garrett Motion G30-700 esce dal cofano e si ricollega al collettore di aspirazione Doc Race. Il motore è gestito da un Burger Tuning JB4 con messa a punto della centralina Fluent Tuned, specializzati in BMW.

Con questo incrocio BMW/Ford si sono potute tenere le parti solide del telaio BMW e utilizzare la silhouette della storica Tudor. La “Born 49ain” conserva i comandi allo sterzo che aveva l’originale BMW. Tutto è racchiuso in un cruscotto in lamiera. Con la pelle scamosciata sono ricoperti invece la consolle centrale, il piantone dello sterzo e i pannelli sulle porte.

bmw ford
MotorTrend

Il guidatore e il passeggero siedono su un paio di sedili Status personalizzati in pelle scamosciata rossa. Su di essi sono cuciti i loghi “Status” e “Maniacs Garage”. Un roll-bar di sicurezza, modificato per adattarsi alla carrozzeria Tudor, protegge guidatore e passeggero.

Per regolare la giusta altezza di questa BMW/Ford, un set di coilovers E90 personalizzati e molle posteriori abbassano la carrozzeria. Per i neumatici abbiamo 305/30 anteriori e 345/25R20 posteriori Toyo Tires Proxes T1R. Il team ha richiesto anche dei cerchi che fossero perfetti alla Hostile Wheels per un set personalizzato 20×12 all’anteriore e 20×14 al posteriore.

Pur non essendo progettata per i concorsi di bellezza, questa 49ain dimostrerà che si può adattare (praticamente) qualsiasi carrozzeria un qualsiasi telaio, con molto impegno e pazienza.