Xiaomi Su7 Xiaomi Su7

Xiaomi migliora il design della SU7 dopo aver ascoltato il feedback dei clienti

Xiaomi ha deciso di apportare alcuni cambiamenti alla sua prima auto elettrica SU7 ascoltando i suggerimenti dei suoi clienti

Xiaomi ha fatto il suo debutto nel mondo dei motori con la berlina SU7, ottenendo una reazione inizialmente positiva. Tuttavia, in seguito ai commenti dei consumatori, sono state apportate alcune leggere modifiche al design originale della vettura. La modifica più significativa è relativa alla parte posteriore del veicolo. Xiaomi ha apportato un cambiamento riducendo le dimensioni dello stemma posteriore per renderlo più proporzionato. In precedenza, il nome del marchio occupava quasi tutto lo spazio disponibile sul bagagliaio, ma ora è notevolmente più piccolo.

Xiaomi ha deciso di apportare alcuni cambiamenti alla sua prima auto elettrica SU7 ascoltando i suggerimenti dei suoi clienti

In aggiunta, il neonato marchio ha introdotto ruote da 21 pollici, ampliando così le opzioni rispetto alle dimensioni precedenti di 20 pollici, e ha reso disponibili le pinze dei freni in diversi colori. Infine, tra gli optional sono state incluse le calotte degli specchietti in fibra di carbonio, contribuendo presumibilmente a conferire un tocco più sportivo al design.

Secondo Lei Jun, co-fondatore di Xiaomi, la casa cinese ha apportato questa modifica in risposta al “prezioso feedback” ricevuto dagli utenti dopo la presentazione dell’auto, dimostrando l’impegno continuo nell’ascoltare e integrare i suggerimenti degli utenti nel processo di design. Di conseguenza, è possibile che si verifichino ulteriori modifiche prima dell’arrivo delle prime unità nei negozi e nelle concessionarie, previsto entro la fine dell’anno. Sebbene la riduzione delle dimensioni del logo possa sembrare un cambiamento insignificante, a livello di marketing e design rappresenta senza dubbio una modifica significativa.

Xiaomi SU7

Ricordiamo infine che con la presenza di due motori, la versione di punta del modello raggiungerà una potenza di 664 CV (equivalenti a 673 CV o 495 kW), consentendogli di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2,78 secondi. Grazie a una batteria da 101 kWh, Xiaomi stima che l’SU7 sarà in grado di percorrere fino a 800 km con una singola ricarica. L’architettura da 800 volt consentirà al veicolo di recuperare fino a 220 km di autonomia in soli cinque minuti presso una stazione di ricarica rapida.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!