Bentley Zoute Bentley Zoute

Bentley con un trio di auto speciali allo Zoute Grand Prix 2023

Bentley è presente allo Zoute Grand Prix 2023, in programma fino a domenica 8 ottobre, con un trio di auto speciali a sua firma. L’evento nella riviera belga, giunto alla quattordicesima edizione, mette in mostra l’eccellenza a quattro ruote, nel quartiere trendy di Knokke-Heist. Grazie al supporto del concessionario di Bruxelles, la mitica casa inglese mette in mostra alcuni suoi modelli, compreso l’ultimo ad essere equipaggiato con il motore W12, la cui produzione terminerà nel 2024, per poi lasciare il campo ad altri sistemi propulsivi, di natura completamente diversa.

Stiamo parlando della Bentley Flying Spur Speed Edition 12 in serie limitata, che celebra la fine di un’era, col suo dodici cilindri a tre bancate da 6.0 litri di cilindrata. Ciascun esemplare della specie renderà omaggio a quell’architettura propulsiva, legata a tante pagine importanti della storia del marchio. Il motore W12 fa sì che l’auto in esame sia una delle berline a quattro porte più veloci al mondo. Con la forza dei suoi 659 cavalli di potenza e 900 Nm di coppia, le permette di scattare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi per poi spingerla con grinta fino alla velocità massima di 333 km/h.

Introdotto per la prima volta nella Continental GT originale nel 2003, questo motore è diventato un’icona del DNA Bentley. Vera auto da collezione, la Flying Spur Speed 12 Edition è dotata anche di una serie di caratteristiche commemorative uniche. La fascia del cruscotto mostra una rappresentazione visiva della sequenza di accensione del W12, mentre ognuno dei 120 acquirenti riceverà un modello in scala del motore, realizzato a mano da un autentico blocco W12 riciclato e ospitato in una speciale custodia di presentazione. Un esemplare a grandezza naturale dell’unità propulsiva sarà esposto insieme alla vettura.

Bentley mette in vetrina allo Zoute Grand Prix 2023 anche la Bentayga EWB First Edition V8, nell’accattivante verniciatura bicolore Pale Brodgar over Brodgar. All’interno, il lussuoso SUV presenta interni a colori suddivisi in pelle Portland e quercia bruciata, con impiallacciatura in radica di noce macchiata scura. Una Continental GT Convertible Mulliner V8 completa il trio di modelli della casa britannica. Questa tourer a cielo aperto è verniciata in onice, completata da interni in cotone leggero Cambric, con pelle Beluga a contrasto, rifinita in un Grand Black con finiture Diamond Milled.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!