BMW BMW

BMW: presto i suoi clienti potranno cambiare corsia con un semplice sguardo

La nuova funzione Active Lane Change con tecnologia di attivazione oculare fa parte del sistema Highway Assistant livello 2+ di BMW

BMW continua a presentare nuove modifiche dei suoi modelli per i vari mercati del mondo, ma non si limita solo a questo. Il produttore bavarese integra anche nuovi sistemi avanzati di assistenza alla guida e nuove funzionalità tecnologiche per il sistema di infotainment.

La nuova funzione Active Lane Change con tecnologia di attivazione oculare fa parte del sistema Highway Assistant livello 2+ di BMW

Tra questi, ad esempio, c’è il sistema Highway Assistant della BMW, che fa parte del pacchetto Driving Assistance Professional, che consente una guida attenta a mani libere a velocità fino a 135 km/h. Grazie all’aggiunta dell’Active Lane Change con attivazione oculare, i proprietari di BMW potranno avviare un cambio di corsia semplicemente guardandosi allo specchietto.

BMW lo descrive come un sistema “primo nel suo genere” che offre il cambio di corsia del conducente. Dopo aver ricevuto la richiesta, tutto ciò che il conducente deve fare è guardare il relativo specchietto laterale per attivare il cambio di corsia, il che significa che il conducente non deve più avviare il movimento attivando l’indicatore di direzione. Il cambio di corsia attivo con tecnologia di attivazione dello sguardo  sarà introdotto nella nuova Serie 5 e aggiunto alla iX a marzo. Sarà poi disponibile su X5, X6 (esclusi i modelli M Competition) e X7.

Allo stesso tempo, BMW prevede di migliorare l’integrazione dell’assistente vocale di Apple, Siri, nelle sue auto. Disponibile per i proprietari di veicoli dotati del sistema operativo BMW 9, i conducenti potranno comandare Siri semplicemente chiamandola. Non sarà più necessario premere un pulsante per riattivare il sistema di controllo vocale.

BMW

In un comunicato BMW afferma: “Grazie al cambio di corsia attivo con attivazione degli occhi, il veicolo propone un cambio di corsia, e il conducente può confermare tale azione semplicemente guardando nello specchietto retrovisore esterno corrispondente. L’Active Lane Change esegue automaticamente le manovre di sterzata necessarie, eliminando la necessità di confermare il cambio di corsia con l’indicatore di direzione. Questa perfetta interazione tra il conducente e l’Active Lane Change offre un livello di comfort e sicurezza unico nel settore automobilistico”.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!