Bugatti Bolide cockpit Bugatti Bolide cockpit

Bugatti Bolide: un cockpit progettato per esperienze emozionanti in pista

Una belva da 1850 cavalli, come la Bugatti Bolide, non poteva che avere un posto guida di intonazione corsaiola, anche se di lusso.

La Bugatti Bolide sfida le leggi della fisica. Questa vettura, spinta da un motore W16 quadriturbo da 1850 cavalli, su un peso di soli 1240 chilogrammi, è in grado di esprimere un livello prestazionale al vertice.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene liquidata in 2.17 secondi, quella da 0 a 200 km/h in 4.36 secondi, quella da 0 a 300 km/h in 7.37 secondi. Per raggiungere i 400 km/h e rifermarsi bastano 26.64 secondi. La punta velocistica si spinge fino a 500 km/h. Sono cifre fuori dall’ordinario, che segnano i riferimenti della specie.

Pensata esclusivamente per la pista, questa hypercar ha una posizione di guida da Formula 1. Mettersi al volante della Bugatti Bolide regala un’esperienza sensoriale multidimensionale unica nel suo genere. L’abitacolo trae ispirazione dal mondo degli sport motoristici di alto livello ed è influenzato dalla squisita fattura e da un lusso senza pari in questa categoria.

Bugatti Bolide cockpit

Facilitato dallo sviluppo di una nuovissima monoscocca in compositi, leggera e ad alta resistenza, ogni aspetto degli interni dell’astronave ruotata francese è stato creato appositamente. Questo si è tradotto nella possibilità di dar vita a una posizione di seduta di matrice racing, inclinata all’indietro e con talloni leggermente sollevati. Come sulle monoposto da Gran Premio.

A causa della natura cruda e intransigente della Bugatti Bolide, non ci sono parti né livelli di allestimento condivisi con la famiglia Chiron. Qui tutto è stato realizzato in modo specifico ed esclusivo. Sono compresi nel ragionamento i sedili da corsa ottimizzati, il volante sganciabile ad alta tecnologia e diverse soluzioni su misura relative a sicurezza, comfort e prestazioni. Il comando di guida, a forma di X, che riprende alcuni stilemi esterni dell’hypercar alsaziana, si è giovato di un software di modellazione all’avanguardia, che ne ha potenziato il processo di sviluppo.

A fare il resto ci hanno pensato i preziosi feedback dei collaudatori della casa di Molsheim, che hanno suggerito la necessità di un pacchetto compatto, ergonomico e dotato di otto pulsanti chiave posizionati in modo ottimale, per una facile funzionalità durante la guida in pista. La Bugatti Bolide trasmette i dati al driver in tempo reale e in modo estremamente preciso e facile da interpretare. L’estetica unica a tema ‘X’ scorre abbondantemente intorno al cockpit, creando un’unione di design avvincente.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!