DeTomaso-P72 DeTomaso-P72

De Tomaso, avviata la consegna degli esemplari della hypercar P72

Fondata nel 1959 grazie all’illuminata strategia del celebre corridore argentino Alejandro De Tomaso, l’azienda De Tomaso è arrivata sul mercato automobilistico con l’obiettivo ambizioso ma credibile di creare e costruire vetture sportive ad alte prestazioni. Per l’azienda l’obiettivo è da sempre realizzare auto che coniughino perfettamente l’eleganza del design italiano con l’ingegneria di precisione.

De Tomaso P72

Il risultato della collaborazione tra Shelby e De Tomaso, noto come “Prototypes” o “P70”, prende il suo nome grazie al suo potente motore da 7,0 litri. Il progetto, però, si è concluso con la dissoluzione dell’interessante partnership a causa delle dinamiche contrastanti dei due protagonisti. Questo allontanamento dei due marchi è avvenuto proprio mentre stavano per completare le auto.

La Shelby-De Tomaso P70 rappresenta, ad oggi, l’unica testimonianza meccanica di ciò che avrebbe potuto essere una collaborazione di successo. Grazie al suo telaio ultra leggero a colonna centrale e all’ingegnoso motore Ford V8 integrato, la P70 vantava un rapporto peso/potenza superiore alla concorrenza.

In occasione del 60esimo anniversario di De Tomaso, è orgogliosamente giunta alla presentazione il primo progetto di rinascita del marchio, la P72. Questa supercar elegante fa un omaggio sentito alla De Tomaso P70, prendendo ispirazione ed essenziali spunti visivi dalla vettura da corsa originalmente ideata.

De Tomaso P72

La P72 introduce un nuovo segmento, ponendo con enfasi particolare sull’interazione e l’esperienza del guidatore, con un ritorno alla “nostalgia analogica”. Oltre a un telaio avanzato, la P72 vanta una carrozzeria interamente realizzata in fibra di carbonio dallo stile senza tempo, abbinata a un cambio manuale. In definitiva, si tratta di un veicolo, una hypercar, che trascende le generazioni.

Questa De Tomaso rappresenta l’eccellenza in termini di esclusività, con sole 72 coupé pianificate per la produzione mondiale, ognuno dei quali è già stato prenotato. La produzione sarà curata da HWA Engineering Speed, l’azienda fondata da Hans Werner Aufrecht. Di chi si tratta? Molti potranno ritrovare il suo nome come co-fondatore della AMG, successivamente venduta al marchio Mercedes nel 1998.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!