Fiat Dino 2400: l’emozionante auto sportiva della casa torinese

Fiat Dino
Foto Fiat

La Fiat Dino 2400 è una prova sensuale dell’arte meccanica tricolore. Il modello gode della spinta di un magnifico motore V6 che miscela ingegneria, grinta ed emozioni musicali di pregio. La sua nascita risale al 1969, come evoluzione della Dino 2000, prodotta dal 1966. Quest’ultima era il frutto di una collaborazione al top, con Ferrari. Infatti, sotto il cofano anteriore della vettura da 2.0 litri, pulsano i 6 cilindri forniti dalla celebre casa di Maranello: gli stessi della Dino 206 GT.

Il debutto della sorella minore avvenne come spider, ma poi si presentò anche in versione coupé al Salone dell’Auto di Torino nel 1967, con un passo allungato, per accogliere fino a quattro persone. Il motore, su entrambe le versioni, erogava una potenza massima di 160 cavalli a 7200 giri al minuto.

La Fiat Dino 2400 arrivò sul mercato nel 1969, sia come coupé che come spider. Ad animarne la danze provvedeva un V6 da 2.4 litri in grado di sviluppare 180 cavalli. Nella versione chiusa, la velocità massima si spingeva a quota 205 km/h. Gradevole ed efficace il suo comportamento dinamico, anche grazie alle sospensioni a ruote indipendenti, che contribuivano al piacere di guida.

Fiat Dino
Foto Fiat

La nascita della Dino fu il risultato di un accordo tra Fiat e Ferrari. Per la casa di Maranello l’interesse, oltre che economico, era di natura sportiva: costruire rapidamente il numero di unità propulsive necessarie per ottenere l’omologazione in Formula 2 della Dino 166 F2.

Mentre apprezziamo la maestria tecnica e l’eredità storica della Fiat Dino 2400, è interessante notare come anche altre case automobilistiche hanno collaborato nel tempo con marchi diversi, per creare delle vetture speciali. In tempi recenti, si potrebbe citare l’esempio della Porsche Taycan, che si è giovata della partnership con Rimac.

La Fiat Dino usa però un ben più romantico motore endotermico, che tocca molto di più le corde sensoriali degli appassionati. Una soluzione tipica della sua epoca, ma ancora oggi di riferimento per le supercar, in termini di coinvolgimento e di magia. Di grande splendore anche i suoi tratti espressivi. Le forme muscolari e sinuose della Fiat Dino 2400, coupé e spider, sono intriganti e ricche di fascino. Profumano di eternità.

Fiat Dino
Foto Fiat