Fisker Pear Fisker Pear

Fisker Pear: il SUV elettrico da meno di 30.000 euro

Fisker Pear è un SUV compatto ed elettrico, che avrà un prezzo d’attacco molto contenuto rispetto ai competitor. Si parla di meno di 30 mila euro. Non è facile trovare degli Sport Utility Vehicle “alla spina” per una cifra del genere. Se i contenuti saranno all’altezza delle aspettative, i rivali avranno di che preoccuparsi.

Il modello punta alla mobilità sostenibile, cercando di coinvolgere altra gente nel sentiero della transizione ecologica. Restano, però, i limiti di questa tipologia di veicoli, anche se per l’acquisto ci si dovrà svenare meno che per altri modelli. La casa statunitense, specializzata nella produzione di auto a batteria, fa sul serio e crede nel potenziale di mercato del mezzo. Il prezzo invitante è una delle sue armi, per aggredire il segmento di appartenenza.

La notizia dell’arrivo del SUV elettrico Fisker Pear sta suscitando una certa curiosità, anche se il debutto commerciale non è proprio dietro l’angolo, essendo previsto per il 2025. Gli appassionati di auto elettriche sono già in fermento, pronti a cogliere la nuova opportunità. Per il costruttore californiano è la seconda incursione nell’universo dei SUV “alla spinta”, dopo l’Ocean, di cui la nuova nata rappresenta la sorella minore.

Fisker Pear farà leva sul prezzo competitivo e sui contenuti innovativi per cercare di guadagnare il consenso del pubblico. La sigla del modello non è il frutto di un vezzo, ma l’acronimo di “Personal Electric Automotive Revolution”. Questa descrizione dice tanto sulle ambizioni che il costruttore californiano riversa sulla sua nuova creatura. Si tratta, come dicevamo, di uno Sport Utility Vehicle, dal design giovanile e muscolare, che punta verso nuove fasce di clientela.

L’autonomia stimata si spinge sui 480 chilometri, quindi basta a soddisfare le esigenze connesse alla mobilità più ordinaria. La visione ecologica trova una sponda anche nella configurazione della piattaforma, le cui architetture chiedono meno elementi per l’assemblaggio, con riflessi positivi sulla leggerezza e sulla sostenibilità ambientale. Notevole la potenza di calcolo dei dispositivi intelligenti di cui il veicolo è dotato.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!