McLaren 750S McLaren 750S

La McLaren 750S con livrea celebrativa della mitica ‘Triple Crown’ del motorsport

McLaren onora la gloriosa tradizione sportiva del marchio con un modello speciale.

Al Velocity Invitational, andato in scena al Sonoma Raceway in California, è stata svelata la straordinaria McLaren 750S con il tema 3-7-59, con cui la casa di Woking ha celebrato un nuovo atto del suo 60° anniversario. La vettura rende omaggio alla prestigiosa Triple Crown messa a segno dal marchio, coi successi alla 500 Miglia di Indianapolis, al Gran Premio di Monaco di Formula 1 e alla 24 Ore di Le Mans. Questo esemplare è il frutto dell’impeccabile maestria di McLaren Special Operations (MSO).

Il tema 3-7-59 è un inno visivo al trionfo nelle espressioni più nobili delle categorie regine del motorsport a quattro ruote. Il numero 3 è un omaggio al successo all’Indy 500 del 1974, il 7 evoca la vittoria di Monte Carlo del 1984, il 59 è un riferimento al successo a Le Mans del 1995. Un trittico di affermazioni di alto rango, immortalato in un’elegante veste pittorica, sulla carrozzeria di una McLaren 750S unica nel suo genere.

Il frutto del lavoro, battezzato 3-7-59 Theme, è stato svelato sotto le luci dei riflettori in presenza di un trio di piloti composto da Lando Norris (F1), Pato O’Ward (IndyCar) e Derek Bell (Le Mans). Rifinire la veste estetica della speciale McLaren 750S di cui ci stiamo occupando è stata un’impresa titanica. Ci sono volute oltre 1200 ore di paziente dedizione da parte degli artigiani di MSO.

McLaren 750S
Foto McLaren

La carrozzeria, dipinta come una tela astratta di oltre 20 colori diversi, è un affresco in movimento che racconta la storia di tre vetture straordinarie. Si passa dai toni del bianco e del rosso della McLaren MP4/2 vincitrice a Monte Carlo alla grigia eleganza della McLaren F1 GTR che si impose a Le Mans, fino all’arancione della M16D dominatrice di Indianapolis.

Il tema 3-7-59 fonde i cromatismi in una caleidoscopica composizione di toni e nuance, che riprende i tratti distintivi delle tre corse celebrate e delle tre vetture trionfanti. Splendido il vorticoso effetto bandiera a scacchi, eseguito con un’incredibile attenzione ai dettagli.

Gli interni su misura sono un complemento lussuoso al tema esterno, con dettagli che narrano la storia della Triple Crown. I sedili in fibra di carbonio rivestiti in Alcantara, impreziositi da cuciture contrastanti, portano il logo della tripletta, mentre le portiere in carbonio presentano una minuziosa riproduzione artistica della stessa pittura che adorna i sedili. Anche il volante, con una marcatura a ore dodici e le palette del cambio in carbonio, contribuisce a immergere il conducente in un’esperienza di guida avvolgente.

L’estro creativo della McLaren si estende oltre la carrozzeria e l’abitacolo, raggiungendo nuove vette di innovazione. Dettagli interattivi e nascosti, come i codici QR, permettono agli ammiratori di immergersi ancor più profondamente nella storia della vettura. Una sottile illuminazione del logo MSO sotto l’ala mobile, l’impiego di foglia d’argento per dettagli esterni e la dedica in carbonio, incastonata nell’apertura delle porte, svelano la cura artigianale che rende questa McLaren 750S un’opera unica.

YouTube video
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!