Subaru WRX V8 Ferrari Subaru WRX V8 Ferrari

La Subaru WRX STI da rally col motore Ferrari V8 | Video

Il tuning non si ferma davanti a niente e investe anche le auto da gara. Oggi ci occupiamo di una Subaru WRX STI cui è stato trapiantato un motore Ferrari. Il frutto di questo lavoro di “ingegneria genetica” cambia il DNA del mezzo e, al tempo stesso, produce più di qualche legittimo prurito negli appassionati del “cavallino rampante“.

Una cosa è certa: il mashup giapponese e italiano suscita grande clamore mediatico, per la blasfema originalità dell’idea. Il mondo delle elaborazioni non è nuovo ai processi di revisione più singolari, ma qui ci si è spinti oltre. Francamente non si avvertiva il bisogno di un prodotto del genere, ma oggi la voglia di stupire prevale sul resto. A dire il vero, in questo caso ci sono state anche delle ragioni di ordine funzionale dietro la scelta, ma le perplessità restano tutte aperte e insanabili.

Il processo di trasformazione della Subaru WRX STI è stato voluto dal suo proprietario, per partecipare ad alcuni rally. Pare che nella classe di gara dove vuole misurarsi con gli avversari i regolamenti permettano l’uso di motori aspirati fino a 4.5 litri di cilindrata, senza limitare la potenza. La soluzione, poco convenzionale, trovata per aderire ai dettami normativi è stato il già citato motore Ferrari V8, della famiglia F136. Quello, per intenderci, da 4.3 litri che alimenta le danze della California moderna.

Il vigore energetico se ne giova, ma c’è lo svantaggio di un maggior sbilanciamento dei pesi verso la parte anteriore dell’auto giapponese, col rischio di esaltare ulteriormente il problema, già congenito, del sottosterzo delle WRX STI. Per cercare di mitigare al massimo questo effetto, molti sforzi saranno dedicati alla messa a punto. Il sound, anche a causa degli scarichi diversi, assume tonalità differenti da quelle del V8 di Maranello, però è sempre un bel sentire. La potenza è più o meno sugli stessi livelli di quella della Ferrari California, che sviluppa 460 cavalli e 485 Nm di coppia massima. Sarà interessante capire come andrà in gara questa singolare vettura da rally. Intanto possiamo ascoltarla al banco. A voi, due video. Buona visione!

YouTube video
YouTube video

Fonte | Carscoops

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!