Nuova Alfa Romeo Giulietta Nuova Alfa Romeo Giulietta

Nuova Alfa Romeo Giulietta: prima immagine della futura generazione?

Un render pubblicato nelle scorse ore immagina così la nuova Alfa Romeo Giulietta che potrebbe tornare in futuro

Mirko del Prete di MDP Automotive ha mostrato su Instagram nelle ultime ore un render che immagina come potrebbe essere la nuova Alfa Romeo Giulietta o come si chiamerà la successora del famoso modello che lo stesso capo di Alfa Romeo, l’amministratore delegato Jean Philippe Imparato ha detto che potrebbe tornare anche se al momento una decisione definitiva non sarebbe stata presa.

Un render pubblicato nelle scorse ore immagina così la nuova Alfa Romeo Giulietta che potrebbe tornare in futuro

Questo render illustra come potrebbe essere la nuova Alfa Romeo Giulietta, un modello che se ritornasse sarebbe probabilmente una anomalia rispetto al resto della gamma della casa automobilistica del Biscione che sarà composta da auto che saranno pensate per avere successo in tutto il mondo. Questo modello invece sarebbe realizzato solo per il continente europeo dove questo tipo di auto ha ancora mercato a differenza di quanto succede in altre parti del mondo dove ormai si prediligono di gran lunga i C-SUV.

Da questo render realizzato in collaborazione con Vizcom si può vedere come la nuova Alfa Romeo Giulietta dovrebbe avere un aspetto molto sportivo ed elegante con elementi di design in comune con il resto della gamma del celebre marchio milanese. Questa auto, se verrà realizzata, dovrebbe avere anche una versione top di gamma Quadrifoglio ad alte prestazioni. L’auto sarebbe solo elettrica al 100 per cento e sarebbe basata sulla piattaforma STLA Medium.

Alfa Romeo

Nuova Alfa Romeo Giulietta dovrebbe avere la coda corta e avere un design studiato appositamente per sfruttare al meglio l’aerodinamicità in modo da rendere l’auto efficiente e dalle prestazioni notevoli. Vedremo quindi se davvero ci sarà spazio per il ritorno di questa auto in futuro nella gamma del Biscione. Molto dipenderà da come si comporteranno le nuove auto già confermate. Ci riferiamo al B-SUV che vedremo il prossimo anno, alle nuove generazioni di Giulia e Stelvio e alle due auto di segmento E previste entro il 2028.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!