Fiat Panda leak Fiat Panda leak

Nuova Fiat Panda: i primi render grafici post immagini brevetti

Dopo i brevetti della Nuova Fiat Panda pubblicati ieri, arrivano i primi render che immaginano l’aspetto del nuovo modello.

Ieri sono stati resi pubblici online i brevetti della nuova Fiat Panda 2024, modello che arriverà sul mercato anche in versione totalmente elettrica, il cui debutto è previsto per il prossimo 11 luglio 2024. La presentazione della nuova generazione del modello coincide con il 125° anniversario della casa automobilistica, mentre l’attuale generazione verrà ribattezzata “Pandina” e resterà in produzione fino al 2026 presso lo stabilimento di Pomigliano d’Arco.

Nuova Fiat Panda: ecco come potrebbe essere il suo design

La nuova Fiat Panda sarà totalmente diversa dal modello attuale, che si trasformerà in un B-SUV, risultando così più grande e più alta rispetto alle versioni precedenti. Un’altra novità di rilievo è l’introduzione di un motore elettrico, che inserisce la Panda nel segmento dei veicoli ecologici di Fiat, affiancandosi ai modelli 500 e 600. La produzione avverrà in Serbia su piattaforma Smart Car di Stellantis, la stessa della Citroen e-C3, e si stima un prezzo di partenza di circa 20.000 euro. La batteria offrirà un’autonomia di circa 200 chilometri per singola ricarica, rendendola adatta soprattutto per gli spostamenti in città.

Dalle immagini ufficiali del brevetto, Carscoops ha dedotto che il design finale potrebbe presentare somiglianze con la Range Rover Evoque, in particolare per il disegno dei finestrini laterali, con quelli posteriori più piccoli rispetto a quelli anteriori. Anche il design del frontale pare ispirarsi al SUV britannico. Il logo Fiat al centro di una barra orizzontale che attraversa il frontale potrebbe essere illuminata nella versione top di gamma.

Dopo i brevetti della Nuova Fiat Panda pubblicati ieri, arrivano i primi render che immaginano l'aspetto del nuovo modello.

La fiancata è caratterizzata da una barra di colore scuro che aggiunge profondità al design, mentre il retro, non completamente visibile nelle immagini, sembra includere un piccolo spoiler. Questi dettagli suggeriscono che la nuova Panda sarà un’aggiunta molto interessante alla gamma Fiat. Non ci resta che attendere ulteriori del modello, che arriveranno con l’avvicinarsi del debutto. Con l’arrivo della nuova generazione, che ricordiamo sarà prodotta in Serbia, aumenta la preoccupazione per lo stabilimento di Pomigliano d’Arco dove attualmente viene prodotto il modello attuale, che uscirà di scena alla fine del 2026. Lo stabilimento perderà un modello molto importante e il suo futuro appare alquanto incerto.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!