Škoda Scala e Kamiq Škoda Scala e Kamiq

Škoda Scala e Kamiq: scopri i modelli rinnovati

Ecco quali modifiche sono state apportate alle due Škoda, per tenerle sulla cresta dell’onda.

Si aggiornano le Škoda Scala e Kamiq. Nel model year 2024, i due modelli si presentano con un look rinnovato, motori aggiornati e una dotazione di sicurezza ancora più completa, paragonabile a quella di veicoli di classe superiore. Miglioramenti sono stati apportati anche agli interni, con materiali sostenibili, display digitali e il nuovo Simply Clever.

Sul fronte propulsivo, si segnala il debutto, sotto il loro cofano, di tre motori a benzina 1.0 e 1.5 TSI della generazione evo2, con potenze da 70 kW (95 CV) a 110 kW (150 CV). In questo modo, la casa ceca rinnova la sua coppia compatta di successo. Dicevemo delle modifiche estetiche: nessuno stravolgimento, ma interventi di piccola chirurgia, che hanno reso più coinvolgente l’aspetto. Si segnalano i paraurti rivisti e i fari dal disegno più netto, che regalano una migliore presenza scenica ai due modelli.

Le Škoda Scala e Kamiq model year 2024 puntano, in tal modo, a rinnovare una storia felice, come sottolinea Klaus Zellmer, presidente del consiglio di amministrazione della casa di Mladá Boleslav, in quota Volkswagen. Ecco le sue parole: “Sia la berlina che il SUV hanno aperto con successo nuovi orizzonti per noi. Vogliamo proseguire su questa strada, intercettando le nuove aspettative della clientela”.

Škoda Scala
Foto Škoda

Oltre ai grembiuli, cambiano le grigle e i fari, ora resi disponibili in via opzionale con la tecnologia LED Matrix. Con il display standard da 8 pollici, il quadro strumenti nei due modelli compatti è ora completamente completamente digitale. Al servizio degli utenti ci sono pure quattro porte USB-C con 45 watt di potenza di ricarica.

Per le Škoda Scala e Kamiq restyling sono disponibili tre livelli di allestimento: Essence, Selection e Monte Carlo. La gamma offre anche sei Design Selection per gli interni. Nell’abitacolo si fa ampio uso di materiali sostenibili, come tessuti riciclati, canapa e kenaf, utilizzati per i rivestimenti e i pannelli delle porte. Notevole la resistenza della loro struttura alla torsione e all’urto. Questo colloca le due vetture fra le più sicure nei rispettivi segmenti di mercato.

Numerosi i sistemi di assistenza, per aumentare la rete di protezione attiva. Ci sono, ad esempio, la telecamera Front Assist con Pedestrian Monitor, il Lane Assist e il Riconoscimento dei segnali stradali, oltre all’Easy Light Assist, per l’accensione e lo spegnimento automatici degli anabbaglianti. Le Škoda Scala e Kamiq puntano così a confermare il loro successo di mercato.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!