Stellantis: ecco i modelli elettrici che arriveranno su piattaforma STLA Large entro il 2026

Nei prossimi anni arriveranno sul mercato otto modelli elettrici sulla nuova piattaforma STLA Large di Stellantis.
Stellantis STLA Large

La piattaforma STLA Large fa parte della strategia di elettrificazione del Gruppo Stellantis, concepita per essere la base delle prossime generazioni di veicoli elettrici, ma non solo. Anche se originariamente progettata per i veicoli elettrici, infatti, questa piattaforma versatile si adatta perfettamente anche ai modelli endotermici e ibridi. È particolarmente adatta per veicoli di grandi dimensioni, come berline, crossover e SUV di segmento D ed E.

Dal 2024 al 2026 Stellantis prevede di lanciare otto modelli basati su questa piattaforma. La STLA Large debutterà nel mercato nordamericano con i marchi Dodge e Jeep, seguiti da altri marchi prestigiosi del Gruppo come Alfa Romeo, Chrysler e Maserati.

Ecco quali sono i veicoli che arriveranno sul mercato con la nuova piattaforma STLA Large

Jeep Wagoneer S

Uno dei primi modelli a sfoggiare questa piattaforma sarà la Jeep Wagoneer S, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Questo SUV promette una potenza di circa 600 CV e una capacità di accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi. L’autonomia prevista è di circa 640 km. Per quanto riguarda Dodge, le prime immagini della Charger Daytona elettrica ci hanno già dato un’anteprima di quello che possiamo aspettarci, mentre ci sono alcune voci che riguardano il nuovo SUV Dodge Stealth.

In Europa i veicoli basati sulla STLA Large saranno prodotti nell’impianto di Cassino, dove verranno assemblate le nuove generazioni elettriche di Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio. La piattaforma sarà molto importante anche per la Maserati, in particolare per la nuova Quattroporte Folgore, totalmente elettrica, il cui lancio è stato recentemente posticipato dal 2025 al 2028.

Per Chrysler si prevede che la piattaforma possa essere la base per l’erede elettrico della Chrysler 300, previsto per il 2026, ma potrebbe anche essere utilizzata per un nuovo SUV. Alfa Romeo ha inoltre in programma un SUV elettrico di grandi dimensioni, previsto per il 2027, che molto probabilmente sarà basato sulla piattaforma STLA Large.

Questa piattaforma consente lo sviluppo di modelli sia con un singolo motore elettrico sia con doppio motore, offrendo trazione anteriore, posteriore o integrale, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2 secondi. Per quanto riguarda la batteria, la piattaforma STLA Large potrà ospitare accumulatori da 85 a 118 kWh. La piattaforma supporta anche un’architettura a 800 V, permettendo ricariche ad altissima potenza fino a 4,5 kWh al minuto, e un’autonomia che può raggiungere gli 800 km nei modelli berlina.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!