volante.ford volante.ford

Un volante rivoluzionario brevettato da Ford per adattarsi al meglio al guidatore

Per semplificare l’ingresso e l’uscita dall’abitacolo del proprio veicolo, Ford sta sviluppando un sistema di controllo rivoluzionario del volante. Questo permetterebbe “movimenti in tutte le direzioni”, trasformando il volante in una sorta di console motorizzata automatica. Il brevetto risulta depositato presso l’Ufficio Brevetti e Marchi statunitense. Viene descritto come una tecnologia che utilizzerà anche telecamere e sensori per riconoscere il guidatore. Il tutto per soddisfare al meglio le sue esigenze specifiche per l’entrata ed uscita dal veicolo. Di che si tratta nel dettaglio?

volante Ford

Ad esempio, una persona di bassa statura avrà bisogno che il volante si sposti più in basso rispetto ad una persona alta. Mentre chi è su una sedia a rotelle richiederà un sostegno più basso e inclinato verso l’esterno rispetto a entrambe le categorie prima citate.

Una volta che il sistema rileva il guidatore in base a chi si avvicina alla portiera del conducente, si esamina attentamente la corporatura. Ciò implica la misurazione delle gambe, delle braccia e del torso del conducente. Il sistema prende in considerazione anche il modo di camminare dell’individuo per determinare se potrebbe avere qualche forma di disabilità fisica, adattando il supporto fornito dal veicolo durante l’entrata e l’uscita dall’abitacolo.

volante rivoluzionario brevettato da Ford

Il volante può abbassarsi e alzarsi, avvicinarsi o allontanarsi dal guidatore durante l’entrata e regolare l’angolo di inclinazione rispetto al cruscotto. Tutto ciò renderebbe più agevole salire al posto di guida e, una volta seduti, il volante si sposterebbe in una posizione definibile “ottimale”. Tutte le modifiche apportate da quel particolare guidatore vengono memorizzate nel sistema e, quando si esce dal veicolo, il volante può nuovamente spostarsi per facilitare al massimo l’uscita. Si tratta di una questione di adattamento attivo automatico.

Il brevetto Ford fa anche riferimento alla misurazione della struttura ossea del braccio dell’individuo per determinare la posizione più sicura e confortevole del volante durante la guida del veicolo. Queste variazioni nella posizione del volante sarebbero ottenute attraverso un elemento tecnologico come quello presente sulla Tesla Cybertruck.

Non passerà molto tempo prima che questa tecnologia venga perfezionata e, una volta pronta, renderà molto più semplice salire a bordo dei veicoli Ford. Le automobili e i pick-up sono sempre più grandi, il che comporta rischi e difficoltà per le persone di bassa statura.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!