Maserati Grecale Tempesta Maserati Grecale Tempesta

Maserati Grecale Tempesta: il nuovo SUV del “tridente” in serie limitata

Il marchio emiliano propone una interpretazione più esclusiva del suo Sport Utility Vehicle.

A poche settimane dalle festività di fine anno, ecco giungere sul mercato la Maserati Grecale Tempesta, serie speciale in edizione limitata del SUV modenese, fratello “minore” della Levante. Pur se resta immutata la sua anima meccanica, il modello si offre con doti espressive diverse nel palcoscenico dell’automotive. Tela di partenza è stata l’allestimento GT, su cui sono state intrecciate nuove trame di personalizzazione, che gli hanno conferito una veste più vivace e dinamica.

Nell’interpretazione in esame, la vettura non ha paura di esibire un carattere più audace, senza scendere a compromessi sul fronte dell’eleganza, salvaguardata con la dovuta grazia, in linea con la tradizione del marchio. La Maserati Grecale Tempesta offre la forza del suo temperamento con un’impronta visiva più forte, ma può essere usata tranquillamente per la Prima della Scala, senza risultare fuori contesto.

Dicevamo che si tratta di una serie speciale in serie limitata. I vertici della casa modenese hanno infatto fissato un volume produttivo di 100 unità, tutte destinate al mercato italiano: 50 si offriranno in un sofisticato Nero Tempesta; gli altri 50 si distribuiranno tra le nuances del Bianco, del Blu Intenso e del Grigio Lava. Il ventaglio può sembrare ristretto, ma annovera i cromatismi che abbracciano meglio l’essenza del modello. Ai clienti la scelta del tono più affine ai gusti personali.

Maserati Grecale Tempesta

Sulla Maserati Grecale Tempesta nessuna modifica, come dicevamo, è stata apportata al motore. Non era necessario, visto il tono prestazionale dell’auto. Qui gli interventi si sono focalizzati soprattutto sull’immagine, per renderla più sportiva e muscolare, in modo da esprimere meglio, anche nell’aspetto, le sue eccezionali dinamiche stradali.

Tra gli elementi distintivi della Maserati Grecale Tempesta, spiccano i cerchi Crio da 21 pollici (contro quelli da 19 dell’allestimento GT), le pinze freno dipinte di rosso e nero e le estremità dei terminali di scarico in nero anodizzato. Del pacchetto fanno parte anche il differenziale autobloccante (LSD), le sospensioni adattive Skyhook, la pedaliera sportiva in acciaio inox spazzolato e la finitura nera del Daylight Opening (DLO). Completano il quadro i vetri posteriori privacy, la telecamera panoramica a 360° e il sistema di allarme volumetrico.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!