Porsche 911: esemplare speciale alla Supercup coi VIP

Porsche 911 Supercup

La Porsche 911 è un’auto con una naturale predisposizione per le corse. A fine novembre dello scorso anno, dalla catena di montaggio di Zaffenhausen, è uscito il 5.000esimo esemplare del modello, fra quelli destinati ai campionati monomarca della casa tedesca. Tutto ebbe inizio nel 1990, con le vetture costruite per la Porsche Carrera Cup Deutschland. Da allora, l’iconica supercar di Stoccarda è diventata una delle auto da corsa prodotte in un più alto numero di esemplari, su scala mondiale.

Il modello che ha raggiunto la cifra tonda delle cinque migliaia troverà un impiego speciale nella Porsche Mobil 1 Supercup 2023. Questa belva da 510 cavalli, infatti, sarà affidata, a rotazione, ad ospiti di spicco, che indosseranno tuta e casco in selezionate gare della serie. La tradizione di far correre dei VIP nei campionati monomarca della “cavallina” tedesca è lunga. Ora si rinnova con un esemplare speciale: il numero 5.000 della lunga scia produttiva.

Per commemorare al meglio questo traguardo, la Porsche 911 in esame sarà decorata con una livrea specifica, per distinguerla dal gruppo delle altre 30 auto da corsa della Mobil1 Supercup 2023. Oliver Köppen, Manager One-Make Series e GT Sport della casa di Stoccarda, commenta così la cosa: “Questa è la storia di un gradissimo successo. Nessun’altra auto da corsa del nostro marchio è stata prodotta in così gran numero o ha corso più frequentemente”.

In totale la supercar tedesca scende in pista in 34 serie monomarca, sparse per il mondo, abbracciando quasi tutti i continenti. L’obiettivo iniziale era chiaro: fare affermare in pista la tecnologia della produzione di serie. Anche se la Porsche 911 destinata alla Supercup si è progressivamente trasformata in un’auto da corsa purosangue, condivide ancora molti elementi fondamentali con le corrispondenti vetture omologate per l’uso stradale. Ad esempio, il motore boxer a 6 cilindri è praticamente identico, a parte dettagli come l’impianto di scarico racing e la speciale elettronica del motore. La potenza invariata significa, tra l’altro, che il motore aspirato da 4 litri non deve essere sottoposto a manutenzione durante un’intera stagione di Supercup o Carrera Cup.

Fonte | Porsche