chatgpt volkswagen chatgpt volkswagen

Volkswagen fonda una nuova società di Intelligenza Artificiale

Il Gruppo Volkswagen ha fondato una nuova società di Intelligenza Artificiale, che aiuterà con l’integrazione della tecnologia nelle sue auto.

L’intelligenza artificiale sta rivoluzionando anche il settore automobilistico, attraendo l’attenzione di costruttori in tutto il mondo per le sue potenzialità di miglioramento delle nuove vetture. Le case automobilistiche, infatti, stanno integrando questa tecnologia per arricchire i veicoli con servizi digitali avanzati. Un esempio è l’adozione di ChatGPT per potenziare le capacità degli assistenti vocali, una mossa che sta guadagnando popolarità tra i produttori, specialmente tra la stessa Volkswagen, Skoda e Peugeot.

Il Gruppo Volkswagen fonda una società di Intelligenza Artificiale

In particolare, il Gruppo Volkswagen riconosce l’importanza dei prodotti digitali basati sull’AI, vedendoli come importanti per arricchire l’esperienza di guida. Per sfruttare appieno questa tecnologia, il colosso tedesco ha istituito l’AI Lab, una società dedicata che agisce come un hub di competenza e un incubatore per nuove idee produttive. L’AI Lab mira a esplorare il potenziale dell’AI, sviluppare concept innovativi in collaborazione con partner, anche internazionali, e accelerare la creazione di prototipi digitali per l’integrazione nei vari marchi del Gruppo.

Volkswagen

L’incubatore AI si impegna a identificare e sviluppare le idee più promettenti legate all’intelligenza artificiale, collaborando a stretto contatto con aziende del settore tech in Europa, Cina e Nord America per portare rapidamente questi concept alla fase prototipale. Con un team di esperti in AI, l’AI Lab lavora in sinergia con tutti i marchi del Gruppo, puntando a trasformare le idee innovative che potrebbero rivoluzionare l’esperienza automobilistica.

Il Gruppo Volkswagen vede un enorme potenziale nell’AI, specialmente per quanto riguarda il riconoscimento vocale, ma non solo. Funzioni avanzate come la ricarica elettrica ottimizzata dall’AI, la manutenzione predittiva e la connessione dei veicoli con le case dei clienti sono aree di particolare interesse. Oliver Blume, CEO del Gruppo Volkswagen, sottolinea l’impegno a offrire un valore aggiunto ai clienti attraverso l’AI, facilitando l’integrazione tra gli ecosistemi digitali esterni e i veicoli per un’esperienza di prodotto migliorata, evidenziando l’importanza della collaborazione con le aziende tech per realizzare questa visione.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!